menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Internazionalizzazione, 5 milioni alle nostre imprese per partecipare a fiere all’estero

Cinque milioni di euro per sostenere la partecipazione a fiere all’estero delle imprese emiliano-romagnole. «Si tratta di un bando approvato dalla Giunta regionale che permetterà alle nostre aziende di aumentare competitività a livello internazionale»

Cinque milioni di euro per sostenere la partecipazione a fiere all’estero delle imprese emiliano-romagnole. «Si tratta di un bando approvato dalla Giunta regionale che permetterà alle nostre aziende di aumentare competitività a livello internazionale», spiega il consigliere regionale pd Tiziano Alessandrini, vice presidente della commissione Politiche economiche.

«Dal primo settembre fino al 15 ottobre le piccole e medie imprese emiliano-romagnole e le Ati, associazioni temporanee di imprese, potranno richiedere i contributi – illustra il consigliere -. I progetti, della durata massima di 12 mesi a partire da gennaio 2014, devono prevedere la partecipazione ad un minimo di tre fiere internazionali, e almeno una manifestazione deve rappresentare un evento al quale le aziende non hanno mai preso parte negli ultimi tre anni. Per le piccole e medie imprese la spesa ammissibile va dai 40 agli 80 mila euro, con un finanziamento pari al 30%; nel caso di Ati la spesa ammissibile non potrà essere inferiore a 100 mila euro, con un finanziamento pari al 45% e non superiore a 200 mila euro».

«È fondamentale che la nostra economia si proietti verso l’estero, per assicurare maggior visibilità sui mercati internazionali e per il rilancio complessivo delle nostre imprese – commenta Alessandrini -. Con questo bando, nell’ambito delle politiche di internazionalizzazione messe in campo dalla Regione, si dà il via ad azioni strategiche coerenti e conseguenti per tornare a crescere, a partire dalla qualità dei nostri prodotti, che rappresentano un’eccellenza del Made in Italy».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento