rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Politica

L'associazione "Nino Andreatta" esordisce col botto

Almeno duecento persone hanno partecipato lunedì al debutto dell'associazione culturale “Nino Andreatta”. Presenti al dibattito il vicesegretario del Pd, Enrico Letta, l'avvocato Roberto Pinza, tra le menti del progetto

Almeno duecento persone hanno partecipato lunedì al debutto dell'associazione culturale “Nino Andreatta”. Presenti al dibattito il vicesegretario del Pd, Enrico Letta, l'avvocato Roberto Pinza, tra le menti del progetto, il presidente della Provincia di Forlì-Cesena, Massimo Bulbi, il vicepresidente Guglielmo Russo, il prefetto Angelo Trovato, gli assessori comunali Emanuela Briccolani, Gabriela Tronconi, e il segretario territoriale del Pd forlivese, Marco Di Maio.

Debutta l'associazione culturale "Nino Andreatta"

Il dibattito, intitolato “L'italia ce la può fare?”, si è svolto nella sala assemblee della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì. L'associazione si è costituita con diverse ispirazioni, dal mondo cattolico alla cultura laica. L'obiettivo è affrontare diverse tematiche, dall'economia alla politica alle riforme. Il prossimo incontro si svolgerà il 14 giugno: si discuterà di Europa con l'ex premier Romano Prodi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'associazione "Nino Andreatta" esordisce col botto

ForlìToday è in caricamento