rotate-mobile
Verso le elezioni

L'ex candidato sindaco Giorgio Calderoni si congeda da consigliere comunale: "Federico Morgagni un compagno di viaggio affidabile e leale"

"Sono stati 5 anni intensi, non facili e che hanno sicuramente arricchito la mia personale esperienza di uomo più che maturo", esordisce Calderoni

Con le imminenti elezioni amministrative, che decreteranno il nuovo governo della città, si conclude l'esperienza di consigliere comunale di Giorgio Calderoni, ex candidato sindaco nel 2019 ed esponente di Forlì & Co. "Sono stati 5 anni intensi, non facili e che hanno sicuramente arricchito la mia personale esperienza di uomo più che maturo - esordisce Calderoni -. Se, dunque, penso a questo dato esperienziale, prima ancora che politico, mi viene naturale riconoscere che la sorpresa, forse inaspettata e per questo più apprezzata, è stata quella di aver trovato in Federico Morgagni un compagno di viaggio affidabile e leale, col quale condividere in sintonia idee, scelte, iniziative da mettere in campo. Una sintonia che spesso è venuta prima delle parole e che, essa sì, non era affatto scontata a guardare le differenze (di età, formazione, linguaggio e a volte anche di opzioni politiche generali) che intercorrono tra noi".

Speciale elezioni: tutte le informazioni per votare

"Non devo quindi elogiare le qualità di Federico che sono evidenti a chi si trova, nei più vari contesti e nei più diversi ruoli, a interagire con lui - prosegue -. Mi preme, invece, comunicare che considero la sua candidatura come indipendente nella lista Pd la prosecuzione, nelle forme e nei modi attualmente possibili, di (parte di) quella esperienza di lista civica per certi versi un po’ anomala e a volte irrituale che ha rappresentato nel mandato 2019-2024 il gruppo consiliare di “Forlì e Co.”, di cui Federico è stato valente capogruppo sin dalla sua costituzione. Un piccolo gruppo di due consiglieri che, tuttavia, penso di poter dire abbia dato il proprio non trascurabile contributo alla battaglia di opposizione alla giunta di centro-destra che aveva vinto le elezioni nel 2019". Calderoni sosterrà quindi l'elezione a consigliere comunale di Morgagni "perché possa continuare la sua preziosa opera a servizio e in rappresentanza della collettività all’interno del Comune di Forlì".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex candidato sindaco Giorgio Calderoni si congeda da consigliere comunale: "Federico Morgagni un compagno di viaggio affidabile e leale"

ForlìToday è in caricamento