Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica Predappio

L'ex consigliere Ferrini: "E-bike per le attività dei Carabinieri Forestali"

"La pedalata assistita delle e - bike, permetterebbe loro di operare, sobbarcandosi solo in parte dello sforzo fisico - argomenta Ferrini -. Contribuirebbero ad individuare rifiuti abbandonati in zone impervie e boschive oltre a svolgere altri controlli di loro competenza"

L' ex Consigliere comunale Angela Ferrini di Predappio, dopo essere intervenuta per chiedere di dotare i Carabinieri del Corpo della Forestale di droni di ultima generazione, su richiesta di alcuni Forestali chiede, ai rappresentanti di tutte le istituzioni, di farsi portavoce presso i Ministeri della Difesa, dell'Ambiente e della Regione Emilia Romagna, "affinché, oltre ai droni, i suddetti Servitori dello Stato, vengano dotati di Mountain bike elettriche (E-Mtb) per raggiungere anche sentieri stretti ed aree impervie, difficilmente raggiungibili con i mezzi in dotazione".

"La pedalata assistita delle e - bike, permetterebbe loro di operare, sobbarcandosi solo in parte dello sforzo fisico - argomenta Ferrini -. Contribuirebbero ad individuare rifiuti abbandonati in zone impervie e boschive oltre a svolgere altri controlli di loro competenza. Dotare tutti i Corpi dello Stato e non, delle più avanzate tecnologie e mezzi, è sempre più fondamentale, al fine della prevenzione e dei controlli. Molti miei concittadini, chiedono di installare fototrappole e telecamere, dispositivi che si sono rivelati utili anche in assenza di personale, grazie alla " trasmissione a distanza " delle immagini e delle riprese, permettendo di intervenire tempestivamente per sventare furti, atti vandalici, abbandoni di rifiuti e altro".

"Le installazioni di fototrappole e telecamere di videosorveglianza, sono regolamentate dalle Leggi in materia che, non impediscono il loro utilizzo, se rispettate. Grazie a fondi europei e regionali, possono essere finanziati progetti per i sistemi di sicurezza e videosorveglianza. Sarà importante accedere ai "bandi" - aggiunge -. Questo vale anche per le politiche ambientali, sostenute, oggi più che mai, da tanti Stati, compreso il nostro. Tantissimi Comuni italiani, hanno già ottenuto finanziamenti per queste finalità. Spero che anche il Comune di Predappio, operi al meglio in queste direzioni e, auspico che, i Carabinieri della Forestale, come gli altri Corpi, possano ottenere gli strumenti necessari per agire nel modo migliore, per un Paese migliore".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex consigliere Ferrini: "E-bike per le attività dei Carabinieri Forestali"

ForlìToday è in caricamento