menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La E45 diventa autostrada, Pinza : "Sistemi di collegamento adeguati con Forlì"

La Fondazione Carisp Forlì guarda con soddisfazione all’approvazione data nella giornata di venerdì dal CIPE al progetto del corridoio di viabilità autostradale Civitavecchia – Orte – Mestre, ovvero della E45-E55

La Fondazione Carisp Forlì guarda con soddisfazione all’approvazione data nella giornata di venerdì dal CIPE al progetto del corridoio di viabilità autostradale Civitavecchia – Orte – Mestre, ovvero della E45-E55, con un investimento in project financing di quasi 10 miliardi di euro che unirà la dorsale tirrenica con quella Adriatica, ponendo la Romagna al centro del sistema viario italiano di  collegamento con l’Europa (l’E45-E55 rientra infatti nei corridoio europei dei progetti Ten-t).

Questa decisione corona anni di sforzi messi in campo da amministratori, politici e associazioni di categoria delle comunità locali. “Si fa più che mai urgente ora – sottolinea il presidente della Fondazion,e Roberto Pinza, che sabato ha parlato con il Segretario Generale del CIPE – soprattutto per l’area forlivese, individuare dei sistemi di collegamento adeguati con il nuovo asse viario, in modo tale che il forlivese possa collegarsi nella maniera più celere possibile con quello che sarà uno dei maggiori corridoi autostradali italiani, oltre che la via privilegiata di collegamento su gomma dell’intero paese con l’Europa orientale”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento