rotate-mobile
Politica

La lista civica Rinnoviamo Forlì costituisce il gruppo "Cooperazione e Volontariato"

"Il confronto e i rapporti collaborativi richiesti si devono collocare su un piano di pari dignità, ed il principio della”sussidiarietà orizzontale”deve essere assunto come criterio guida"

Nella sede della lista ”RinnoviAmo Forlì”, si è recentemente riunito un gruppo di rappresentanti di alcune cooperative sociali e associazioni di volontariato interessati ad approfondire il tema relativo alla fase di avvio e consolidamento, nella realtà forlivese, del welfare di comunità. Tra i presenti: la coop. ”Paolo Babini”, la Coop ”Tragitti”, l’associazione ”Giovanni XXIII” e l’associazione ”Migrantes”. 

Leggi le notizie di ForlìToday su WhatsApp

Spiega la lista civica: "L’incontro è servito ad aprire un primo confronto sui temi che il programma di lista dedica ai rapporti fra l’Amministrazione comunale e le forze del 3°settore ed ai percorsi di accoglienza, tutela ed integrazione di individui svantaggiati economicamente e dei richiedenti asilo. Durante il ricco dibattito, avviatosi con la presentazione di alcuni punti programmatici orientati a delineare ipotesi di cambiamento migliorativo, si è convenuto come sia strategico un cambio di passo della futura amministrazione nel considerare le risorse comunitarie strutturalmente essenziali per affrontare le sfide poste da una domanda di tutela e di assistenza in crescita nel vasto mondo delle persone fragili e migranti. Occorre un coinvolgimento che valorizzi il punto di vista dei fruitori fin dalla fase di avvio di progettazioni comuni tra servizi istituzionali e risorse appartenenti al no-profit e al volontariato di prossimità". 

Prosegue Rinnoviamo: "Il confronto e i rapporti collaborativi richiesti si devono collocare su un piano di pari dignità, ed il principio della”sussidiarietà orizzontale”deve essere assunto come criterio guida. I percorsi progettuali devono, oltretutto, concludersi in forme di vera e propria integrazione operativa. Partendo da queste considerazioni si è deciso di continuare ad approfondire nei futuri incontri, che avverranno a cadenza settimanale, quali debbano essere le premesse e gli obiettivi assistenziali da porre come prioritari. L’intento è di rendere non episodico, bensì sistemico l’apporto delle risorse comunitarie al raggiungimento di tali obiettivi. RinnoviAmo Forlì, infine, si propone di allargare, progressivamente, il numero e la tipologia delle cooperative e delle associazioni partecipanti ad ogni incontro, invitando gli interessati a scriverci a rinnoviamoforli@gmail.com".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La lista civica Rinnoviamo Forlì costituisce il gruppo "Cooperazione e Volontariato"

ForlìToday è in caricamento