Politica

La pensilina di Piazza Saffi torna a far discutere, Bentivogli (Lega): "Andrebbe rimossa"

Era il 1999 quando l'amministrazione di centrosinistra, guidata dall'ex sindaco Rusticali, deliberò la messa in opera della pensilina per gli autobus

Si riaccende il dibattito sulla pensilina di Piazza Saffi. Nel 1999 l'amministrazione di centrosinistra, guidata dall'ex sindaco Rusticali, deliberò la messa in opera della pensilina per gli autobus vicino al palazzo delle poste e San Mercuriale. Per Albert Bentivogli, consigliere comunale e segretario forlivese della Lega, il manufatto andrebbe rimosso. "Ancora oggi mi chiedo come la sovrintendenza ai beni culturali di allora abbia permesso l’installazione di un architettura moderna in un contesto storico come la nostra piazza principale", esordisce.

"Da qualsivoglia punto della città si guardi la nostra bellissima piazza potete notare che la pensilina deturpa la visuale, la prospettiva e l’armonia dei palazzi e monumenti storici all’interno della piazza stessa. Bene quindi che la direzione della nostra amministrazione vada a modificare e avvalorare il patrimonio storico-culturale del nostro centro storico in un’ottica di riqualificazione generale di tutta l’area - conclude -. Qualcuno col tempo può essersi abituato a questa struttura ma vedrete che, in breve tempo, i forlivesi capiranno quanto è bella la nostra piazza nel suo contesto naturale".

albert-bentivogli-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La pensilina di Piazza Saffi torna a far discutere, Bentivogli (Lega): "Andrebbe rimossa"

ForlìToday è in caricamento