menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Ladri scatenati". La Lega chiede l'assessore alla Sicurezza

Intervengono senza mezzi termini i due consiglieri del Carroccio, Massimiliano Pompignoli e Paola Casara all'indomani degli ennesimi furti messi a segno nella notte

“La situazione sta diventando insostenibile, l’emergenza furti si aggrava giorno dopo giorno. Chiediamo con urgenza al Sindaco Balzani la nomina di un assessore alla Sicurezza”.  Intervengono senza mezzi termini i due consiglieri del Carroccio, Massimiliano Pompignoli e Paola Casara all’indomani degli ennesimi furti messi a segno nella notte. La Lega chiede di rimuovere assessori “inutili” e critica pesantemente il vicesindaco, Giancarlo Biserna, con delega alla sicurezza.

“Il pericolo furti è reale e barricarsi nelle proprie abitazioni è diventata ormai una prassi. I provvedimenti sino ad oggi messi in atto dalla Giunta Balzani non hanno dato i frutti sperati rendendo il comprensorio forlivese una vero e proprio paradiso per i malviventi.”

“Il gruppo Lega Nord – precisano i due consiglieri – ha chiesto al Sindaco Balzani di impegnarsi ad istituire un assessorato alla sicurezza, anche in virtù delle limitate capacità operative del vicesindaco Biserna. Non si può stare con le mani in mano e permettere che l’intero territorio forlivese versi nell’insicurezza e nella paura, è necessario un assessore con capacità, conoscenze ed esperienza in materia che sia in grado di affrontare e contenere il fenomeno della criminalità organizzata aiutando le forze dell’ordine nell’opera di pattugliamento del territorio.”


Infine concludono i due esponenti del Carroccio: “Balzani si assuma le proprie responsabilità e rimuova dal proprio incarico qualche assessore inutile, per affidare la delega alla sicurezza ad una persona capace e di settore.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento