rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Politica

Lavoro, Rosaria Tassinari e la proposta di legge: "Bisogna valorizzare le idee e le intuizioni di Marco Biagi"

Tassinari è stata la promotrice dell’incontro “20 anni dalla Legge Biagi’, che si è svolto mercoledì nella Sala Colletti della Camera dei deputati, alla presenza tra gli altri del presidente dei deputati berlusconiani Alessandro Cattaneo

“Forza Italia sente la responsabilità di portare avanti e valorizzare le idee e le intuizioni di Marco Biagi". La parlamentare forlivese Rosaria Tassinari annuncia così una nuova proposta di legge "che trae ispirazione dal suo lavoro". Tassinari è stata la promotrice dell’incontro “20 anni dalla Legge Biagi’, che si è svolto mercoledì pomeriggio nella Sala Colletti della Camera dei deputati, alla presenza tra gli altri del presidente dei deputati berlusconiani Alessandro Cattaneo.

"La proposta di legge - ha spiega Tassinari, prima firmataria del testo - interverrà su tre linee guida: modifica della regolamentazione e della durata massima del contratto di lavoro subordinato, modifica della disciplina in materia di prestazioni occasionali e modifica della tassazione del tfr antecedente la pensione”. Di “riformismo autentico” ha parlato la senatrice Alessandra Gallone, ponendo l’accento sugli “straordinari temi di attualità anticipati da Biagi, come la flessibilità e il ruolo della formazione”.

All’incontro è intervenuto anche l’ex Ministro Maurizio Sacconi, ricordando che all’epoca “il Libro Bianco di Marco Biagi fu una rivoluzione culturale, improntata non più al solo sostegno passivo dello Stato alla disoccupazione, ma ancor più alla partecipazione attiva dei lavoratori al mercato del lavoro”. Walter Rizzetto, deputato di Fdi e presidente della Commissione Lavoro, ha ricordato Biagi come colui che per primo ha “superato la concezione anacronistica e quasi tolemaica del diritto del lavoro, attualizzandola alle relazioni reali e alle trasformazioni del lavoro di oggi”.

Ha chiuso l’incontro Chiara Tenerini, deputata azzurra in Commissione Lavoro, rimarcando che “l’eredità di Marco Biagi sta nella visione che ci ha regalato e che ha cambiato di fatto il modo di vedere il rapporto tra il mondo del lavoro e le sigle sindacali”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro, Rosaria Tassinari e la proposta di legge: "Bisogna valorizzare le idee e le intuizioni di Marco Biagi"

ForlìToday è in caricamento