"Liberazione costellata da massacri e distruzioni", l'Anpi: "Sia multato lo striscione"

"Purtroppo - aggiunge Zanetti - non esistono sanzioni per il degrado culturale degli autori di questo striscione"

"Valutare le eventuali infrazioni e nel caso elevare le contravvenzioni previste" per l'affissione dello striscione con scritto "Liberazione costellata da massacri e distruzioni". E' l'appello che il presidente dell'Anpi Forlì, Lodovico Zanetti, rivolge al vicesindaco Daniele Mezzacapo. "Purtroppo - aggiunge Zanetti - non esistono sanzioni per il degrado culturale degli autori di questo striscione, ma credo sia importante oggi, a pochi giorni dalla liberazione di Forlì ricordare la scia di morte e di sangue che lasciarono gli invasori nazisti e i loro lacchè fascisti: partendo dalla strage dei 5 ragazzi fucilati in via della Ripa, passando per Villafranca, Villagrappa, San Tomè, Branzolino, le Casermette, l'aeroporto. E mentre assistiamo, con tristezza e costernazione al fatto che a Liliana Segre debba essere assegnata una scorta ricordiamo l'albergo Commercio, in corso Diaz trasformato in campo di concentramento, punto di partenza per i campi di sterminio di ebrei e antifascisti. Fu dai carnefici autori di questi crimini e da una ventennale dittatura che ci liberarono il 9 novembre 1944 gli alleati e i partigiani. E chi lo ignora, evidentemente, quando si studiava storia a scuola era assente ingiustificabile". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

Torna su
ForlìToday è in caricamento