Politica

Lido di Savio diventa 'Bologna Mare' sui cartelli turistici, la polemica arriva fino a Forlì: "Dal Santerno in giù c’è solo la Romagna"

Sono stati posizionati i cartelli turistici con la denominazione storica 'Bologna mare' a Lido di Savio, dopo il sondaggio promosso dal Comune di Ravenna

Lido di Savio, la località balneare frequentata da tanti forlivesi durante la stagione estiva, ha acquisito la denominazione storica di 'Bologna mare' dopo il sondaggio promosso dal Comune di Ravenna per scegliere la denominazione al quale hanno partecipato 2244 cittadini e turisti. E nei giorni scorsi sono stati posizionati i cartelli turistici  di colore marrone e non dei cartelli bianchi di località: la frazione continuerà a chiamarsi Lido di Savio.

La scelta era tra 'Bologna Marittima', denominazione che si trova nelle cartografie del 1957, e 'Bologna Mare', riferita da numerose testimonianze come il nome comunemente usato. Per questo motivo il Comune di Ravenna, sentito il parere del consiglio territoriale di Castiglione e delle associazioni di categoria, ha deciso di indire il sondaggio online. Dei 2244 votanti (tra i quali 1015 turisti) 1118 (il 49,82 per cento) si sono espressi a favore di Bologna Marittima e 1126 (il 50,18 per cento) a favore di Bologna Mare, che quindi è risultata la denominazione vincitrice.

L'eco delle polemiche è giunto fino a Forlì. "Il comune di Ravenna è passato in Emilia? - ironizza il consigliere comunale e segretario forlivese della Lega, Albert Bentivogli -. Quando è avvenuto il passaggio?  Il sindaco Michele De Pascale e la giunta del partito democratico ha permesso questa farsa? Ricordo ai senza patria che la Romagna è una terra con una collocazione storica, geografica e culturale ben precisa fondata su valori che i nostri padri hanno sempre tramandato, difeso e valorizzato. La Romagna è da sempre la terra dell’ospitalità e cortesia da non confondere però con la terra di chiunque. Cari “romagnoli” senza patria vi ricordo che dal Santerno in giù c’è solo la Romagna".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lido di Savio diventa 'Bologna Mare' sui cartelli turistici, la polemica arriva fino a Forlì: "Dal Santerno in giù c’è solo la Romagna"

ForlìToday è in caricamento