Liquami nell'alveo del fiume Bidente, Forza Italia porta il caso in Regione: "Fare chiarezza"

Interrogazione sui liquami che sarebbero stati versati nell'alveo del fiume Bidente, nel territorio del comune di Galeata

"Fare chiarezza sui depuratori di Galeata". A chiederlo è un’interrogazione di Forza Italia che parte dal presupposto secondo cui “il 15 luglio scorso sono stati scaricati dal depuratore liquami nell'alveo del Bidente in località Capoponte, nel comune di Galeata; le autorità hanno dichiarato che non sono stati registrati mal funzionamenti dell’impianto di depurazione che è rimasto sempre in funzione regolarmente nel corso dell’evento”.

Da qui l’atto ispettivo per sapere dall’amministrazione regionale “il numero di sversamenti registrati dagli impianti di depurazione gestiti dal Gruppo Hera spa nell’ultimo anno; quale attività di controllo da parte di Regione, Ausl e Arpae sono in essere per verificare la correttezza del gestore nell’intero territorio regionale e il numero di divieti di balneazione in mare o in fiumi emessi in Emilia-Romagna negli ultimi due anni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento