Politica

M5S, Simone Benini vince le "Regionarie" ed è il candidato presidente

Benini è stato il più votato con 335 voti su 6.015 preferenze espresse sulla piattaforma Rousseau

Simone Benini sarà il candidato presidente per il Movimento 5 Stelle alle elezioni regionali. Benini è stato il più votato con 335 voti su 6.015 preferenze espresse sulla piattaforma Rousseau dagli iscritti al movimento. Alle sue spalle Monica Medici con 222, Raffaella Gamberini con 219, Luigi Delli Paoli con 198, Claudio Fochi con 177, Natascia Cersosimo con 157, Giuseppe Distante 111, Giuseppe Rai 78 e Giancarlo Schiano 61.

Benini, 49 anni, è sposato ed è padre di due figli. È un piccolo imprenditore attivo nel campo It, sistemista programmatore senior, esperto di sistemi informatici. Grande appassionato, si legge sul Blog delle Stelle,  "dei temi che sono alla base dei programmi del Movimento 5 stelle: energie rinnovabili, politiche rifiuti zero, sostenibilità ambientale applicata in ogni campo". Inoltre è un appassionato di apicultura, lui stesso è apicoltore. Dal 2014 è consigliere comunale del Movimento 5 Stelle a Forlì, dove è stato riconfermato nel mandato a maggio di quest'anno. Durante il primo mandato è stato vice presidente della seconda Commissione consiliare programmazione, investimenti, urbanistica, ambiente, attività economiche. 

"Sarà una bellissima sfida che affronteremo tutti insieme, piazza per piazza, mercato per mercato. Come abbiamo sempre fatto. Saremo le sentinelle utili dei cittadini dell'Emilia-Romagna", ha commentato Benini sui Facebook.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5S, Simone Benini vince le "Regionarie" ed è il candidato presidente

ForlìToday è in caricamento