Malumori post elezioni in Forza Italia, Paroli risponde a Vietina: "La sua richiesta stupisce"

Così Adriano Paroli, senatore e Commissario di Forza Italia in Emilia Romagna

"Apprendo con stupore di una richiesta di azzeramento del coordinamento regionale di Forza Italia da parte dell'attuale vice commissario regionale, Simona Vietina. Una richiesta che sorprende sia nella forma, avendo l'onorevole Vietina disertato tutti gli incontri elettorali del partito negli ultimi mesi, che nella sostanza se consideriamo, per esempio, i soli 23 voti presi alle ultime elezioni regionali da Forza Italia a Tredozio in cui Vietina è pure sindaco". Così Adriano Paroli, senatore e Commissario di Forza Italia in Emilia Romagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Mi auguro solo che le voci che vorrebbero Vietina alla continua ricerca di un posto all'interno delle altre forze della coalizione di centrodestra non abbia nulla a che fare con questa bizzarra richiesta - attacca Paroli -. Forza Italia ha sempre faticato in Emilia-Romagna, eppure con grande impegno e integrità morale i nostri dirigenti e militanti hanno condotto delle eccellenti campagne elettorali. A loro va il nostro rispetto e ringraziamento. Sono certo che arriverà presto il tempo in cui si raccoglieranno i frutti di questo duro lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Covid-19, test sierologici rapidi gratis per studenti e famiglie: l'elenco delle farmacie

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

  • Meldola in lutto per la scomparsa di Stefanino, il sindaco: "Una figura speciale per tutti"

  • Travolto all'uscita della scuola: bimbo trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Non paga i debiti della propria azienda: l’imprenditore creditore assolda i killer per ucciderlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento