rotate-mobile
Politica

Il ritorno di Salvini a Forlì, questa volta senza pioggia. Circa 500 contestatori in Corso della Repubblica

Il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini è tornato in Piazza Saffi per tirare la volata finale al candidato della coalizione del centrodestra Gian Luca Zattini

In Piazza Saffi i sostenitori di Matteo Salvini e Gian Luca Zattini. A circa un centinaio di metri di distanza, circondati dalle forze dell'ordine, i contestatori. Erano circa duecento gli anti-salviniani, che inizialmente si sono dati appuntamento in Corso della Repubblica con striscioni contro il leader della Lega. "Forlì meticcia ed acoccogliente", "Basta pregare, vai a lavorare" e "Più gattini e meno Salvini", gli striscioni esposti. I contestatori hanno cantato "Bella Ciao" e intonato "Noi fascisti non li vogliamo". Durante il comizio di Salvini i contestatori sono arrivati a circa 500 unità, allungandosi in un serpentone lungo corso della Repubblica, separati da un'"area sterile" a cui era vietato il passaggio a tutti all'altezza della chiesa del Suffragio.

VIDEO - La protesta dietro le transenne: "A Forlì nessuno è straniero"

Salvini a Forlì, la contestazione

Il comizio di Salvini: "Andiamo a vincere"
La commozione di Zattini

Mentre il vicepremier parlava, un cordone di forze dell'ordine ha quindi tenuto bloccato un nutrito gruppo di manifestanti, che si sono assiepati con fischietti ed urla ("scemo, scemo"). Salvini ha ascoltato le grida dei contestatori, richiamando prima all'educazione civica e in fine alla vittoria del centrodestra a Predappio: "Dopo 70 anni l'abbiamo espugnata". La manifestazione è proseguita anche dopo la fine del comizio di Salvini, al suon di canti, balli, fischi e slogan, spostandosi prima sotto il palazzo delle poste e quindi sotto il palco, mentre gli operai erano impegnati nelle operazioni di smontaggio. Anche l'altra Forlì, insomma, si è fatta sentire.

VIDEO - Le ragioni degli anti-Salvini. "Crea nemici immaginari per dire che risolve i problemi"
VIDEO - Salvini parla dal palco di Forlì: "Mi dicono: votavo a sinistra, ora voto te"

IMG-20190604-WA0129-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ritorno di Salvini a Forlì, questa volta senza pioggia. Circa 500 contestatori in Corso della Repubblica

ForlìToday è in caricamento