Giovedì, 17 Giugno 2021
Politica

Via il mercato da piazza Saffi? "Nulla di deciso". Primo affondo dei Verdi: "No, porta aggregazione e soldi"

"E' in corso un forte lavoro insieme all'Unità Mercati del Comune di Forlì, alla giunta e le associazioni di categoria", spiega l'assessore Cintorino

Il dibattito sul rilancio del centro storico coinvolge anche il mercato ambulante. col ritorno di una proposta che già in passato ha fatto periodicamente capolino: vale a dire il suo spostamento da piazza Saffi. Spiega l'assessore con delega al centro storico e ai mercati, Andrea Cintorino: "E' in corso un forte lavoro insieme all'Unità Mercati del Comune di Forlì, alla giunta e le associazioni di categoria. Sono state messo in campo diverse proposte come quella di lasciare il centro storico piuttosto che creare una nuova area mercatale che potrebbe essere quella dei Portici, ma nulla al momento è stato ancora deciso e non ci sono date. Da Piazza Saffi uno spostamento è più che possibile, alla luce di un progetto in essere che è quasi definito e che fa parte del pacchetto di rilancio del centro storico, e che potrebbe concretizzarsi in prossimità della Piazza. Stiamo lavorando al fianco delle associazioni di categoria e dei commercianti".

Un'ipotesi che trova in disaccordo Alessandro Ronchi e Sara Londrillo, portavoci di Europa Verde Forlì, che scrivono in una nota: "Ci piacerebbe capire quale logica può collegare la rimozione di una delle occasioni di aggregazione ed attrazione di portafogli alla ripresa economica del nostro centro - attaccano -. Invece di far costruire supermercati ed ipermercati ovunque, facendo fallire qualunque attività cerchi di resistere tra le vecchie mura e fuori, una Giunta un minimo capace e coraggiosa potrebbe pensare a progetti per concentrare interesse, non a toglierlo. Potrebbe incentivare l’apertura di negozi, bar e ristoranti con i tavolini all’aperto, con strade libere dalle auto, copiando dalle città che sono più attrattive. Potrebbe pedonalizzare Piazza Cavour, spostando le auto dove ora c’è il mercato ortofrutticolo".

"Ma anche per questa zona le intenzioni del vicesindaco Mezzacapo sarebbero quella di fare un nuovo supermercato ed un’area residenziale di altri 8000 metri quadrati - chiosano gli esponenti del movimento del sole che ride -. Supermercati, ipermercati e solo nuovo cemento, nonostante anche le attività già realizzate siano tutte in estrema sofferenza. Non sono capaci di una idea nuova, sostenibile ecologicamente ed economicamente". Risponde così Cintorino: "Non hanno visto ancora nulla del progetto sul quale stiamo lavorando. Accetto le critiche costruttive". Per quanto riguarda il destino di Palazzo Talenti Framonti: "Sono molto fiduciosa, aspettiamo l'evolversi della situazione - chiosa l'assessore -. Ci sono diverse proposte al vaglio e la Fondazione è in costante contatto col Comune".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via il mercato da piazza Saffi? "Nulla di deciso". Primo affondo dei Verdi: "No, porta aggregazione e soldi"

ForlìToday è in caricamento