menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercato fuori da piazza Saffi? Il PDL: "Più rispetto per gli ambulanti"

"Non è un mistero che autorevoli esponenti della Giunta Balzani vogliano spostare il mercato da piazza Saffi e per raggiungere questo obiettivo stanno attuando strategie poco trasparenti e scorrette"

"Non è un mistero che autorevoli esponenti della Giunta Balzani vogliano spostare il mercato da piazza Saffi e per raggiungere questo obiettivo stanno attuando strategie poco trasparenti e scorrette, nel tentativo di privilegiare i soliti interessi di bottega. Per spiegare alla cittadinanza le ragioni di una tale proposta, gli amministratori in quota Pd dalle stanze del Palazzo hanno iniziato da tempo a far circolare la voce che la presenza del mercato in piazza Saffi impedirebbe lo svolgersi d’importanti eventi".

Lo dicono gli esponenti del PDL Fabrizio Ragni e Alessandro Spada, commentando la questione mercato in piazza Saffi, definita dagli stessi esponenti del centrodestra, come tutto il centro storico, "un gigantesco dormitorio".

"Il centro di Forlì è in molte aree degradato, ma appare totalmente infondata e incomprensibile la motivazione che nel cuore urbano per eccellenza non si possano organizzare eventi a causa del mercato, che oltretutto occupa la piazza soltanto due giorni a settimana. Al riguardo presenteremo un’interpellanza urgente per far esprimere pubblicamente il pensiero del Sindaco in proposito e chiarire una volta per tutte i contorni di questa partita che si sta delineando come una vera e propria telenovela, senza una presa di posizione chiara da parte dell’Amministrazione e con scarso rispetto nei confronti degli ambulanti interessati".


"Sollecitiamo altresì il Sindaco ad un maggior confronto con gli ambulanti, che giustamente pretendono di avere garanzie nel poter svolgere la propria attività nel migliore dei modi, e ad attivarsi per dimostrare che piazza Saffi può offrire grandi eventi alla cittadinanza pur ospitando il mercato, che attualmente rappresenta una delle rare occasioni di vasta partecipazione in centro storico" concludono Ragni e Spada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento