Metalmeccanici da Forlì a Roma per il diritto al lavoro

Sabato i metalmeccanici si mobilitano e scendono in piazza a Roma per il diritto al lavoro, all'istruzione, alla salute, al reddito, alla cittadinanza, per la giustizia sociale e la democrazia

Sabato i metalmeccanici si mobilitano e scendono in piazza a Roma per il diritto al lavoro, all’istruzione, alla salute, al reddito, alla cittadinanza, per la giustizia sociale e la democrazia. In questi giorni si stanno svolgendo assemblee nelle fabbriche (oggi si tengono le assemblee alla Trasmital-Bonfiglioli con la presenza di Bruno Papignani, segretario regionale della Fiom Cgil), volantinaggi ed iniziative verso la Manifestazione.

A Piazza San Giovanni oltre alle conclusioni del Segretario Generale della Fiom Maurizio Landini sono previsti gli interventi anche di Stefano Rodotà, Gino Strada e Gustavo Zagrebelsky. Ci si può prenotare sui pullman in partenza da Forlì (ore 2.00 da via Punta di Ferro) chiamando la Camera del Lavoro di Forlì (0543/453711) o contattando i delegati sindacali della Fiom Cgil nelle fabbriche.

Alla manifestazione prenderà parte anche il Partito della Rifondazione Comunista: "Siamo dalla parte della Fiom perché difende senza "se" e senza "ma" i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori, il contratto nazionale di lavoro e la Costituzione - evidenzia Nicola Candido, segretario PRC di Forlì - perché punta ad un'alleanza tra i settori sociali più massacrati, ovvero la maggioranza di chi vive in questo Paese, dalle politiche liberiste dei diversi governi che si sono succeduti. E siamo dalla parte della Fiom anche perché sappiamo che sul palco della manifestazione di sabato non ci sarà spazio per imprenditori e confindustriali".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • Tragedia sui binari, muore una 13enne. Traffico ferroviario in tilt: cancellazioni e ritardi

  • Dopo la collisione cade sull'asfalto, le auto lo schivano: paura in A14 per un centauro

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

Torna su
ForlìToday è in caricamento