Pd, Di Maio a Salotto Blu: "Ci hanno portato a questo punto i conflitti politici e personali"

Intervistato a VideoRegione da Mario Russomanno, il deputato Dem Marco Di Maio ha ripercorso le vicende politiche che hanno preceduto la sconfitta elettorale

Intervistato a VideoRegione da Mario Russomanno, il deputato Dem Marco Di Maio ha ripercorso le vicende politiche che hanno preceduto la sconfitta elettorale del centrosinistra e la elezione di Gianluca Zattini a sindaco. Dalla rinuncia alla ricandidatura di Davide Drei, nel luglio del 2018, seguita pochi giorni dopo dall'annuncio dello stesso Di Maio di non essere disponibile per la candidatura a sindaco, fino alla esplorazione svolta da Gabriele Zelli e alla candidatura ufficiale di Giorgio Calderoni: "Nutro molto rispetto per Calderoni - ha detto Di Maio - ma confesso che non lo conoscevo fino al momento in cui qualcuno ne ha indicato il nome". Sulla questione del possibile azzeramento dei vertici comunali e di federazione del Pd, Di Maio ha detto: "Dobbiamo fare analisi, non processi personali. Più che responsabilità dobbiamo cercare unità, sono stati soprattutto i conflitti politici e personali a portarci a questo punto". La trasmissione andrà in onda giovedì alle 23.15. 


 

Potrebbe interessarti

  • Cattivi odori addio: ecco come pulire i bidoni della spazzatura

  • Proteggi la tua casa dai ladri: 9 consigli da applicare prima di andare in vacanza

  • Micosi sulle unghie dei piedi: 5 rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Va alla scoperta delle bellezze rurali, un infarto lo uccide: la vittima è un volto noto di Forlì

  • Con il rombo orgoglioso delle Harley, l'ultimo saluto a Filippo Corvini: "Vivete come lui, col sorriso sul volto"

  • "Una presenza della nostra comunità": Castrocaro piange la giovane Giulia

  • Il dramma di Castrocaro, l'appello della madre: "Chi ha informazioni mi contatti"

  • Vite spezzate nel terribile schianto, comunità romena in lutto: parte la raccolta fondi per i funerali

  • Ha combattuto per anni contro un tumore: si è spento il cuore generoso del pizzaiolo Giovanni Fasciano

Torna su
ForlìToday è in caricamento