menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montebello (Idv): "Da tutti i Comuni una pietra per Placido Rizzotto"

“Chiediamo alla Provincia ed a tutti i Comuni della Provincia di Forlì-Cesena d'inviare una pietra per costruire il sepolcro di Placido Rizzotto”, è la proposta del giovane segretario provinciale dei dipietristi

“La conferma che i resti ritrovati in una foiba di Roccabusambra sono realmente di Placido Rizzotto, giovane sindacalista assassinato dalla mafia 64 anni fa per il suo coraggio e le sue idee, giunge proprio nei giorni in cui altre notizie ci ricordano le parole 'Mangano è un eroe' pronunciate da Marcello Dell'Utri”. Così il Coordinatore Provinciale dell'IDV di Forlì-Cesena Tommaso Montebello commenta la notizia.

“Come Italia dei Valori” - continua il Coordinatore IDV - “chiediamo alla Provincia ed a tutti i Comuni della Provincia di Forlì-Cesena d'inviare una pietra per costruire il sepolcro di Placido Rizzotto” aderendo quindi alla proposta di Mariella Maggio, segretaria generale della Cgil Sicilia per “dare il segno concreto che tutta la Provincia di Forlì-Cesena è unita contro la lotta alla mafia e riconosce l'onore che merita un martire per lo Stato".

Montebello conclude precisando che proprio recentemente arresti ed indagini hanno mostrato quanto le mafie siano ormai organizzate stabilmente anche nel nostro territorio “questo deve farci raddoppiare gli sforzi in azioni di contrasto e la battaglia culturale contro le mafie è importante quanto quella portata avanti ogni giorno della magistratura e delle forze di polizia.”


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento