menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasce il laboratorio socio-politico 'Officina delle idee'

Nella sala conferenze del Centro Culturale San Francesco è stata presentata ufficialmente l'associazione di cultura politica “Officine delle Idee”

Nella sala conferenze del Centro Culturale San Francesco è stata presentata ufficialmente l'associazione di cultura politica “Officine delle Idee”. Il progetto è nato da alcuni amici, coordinati da Andrea Pasini, segretario provinciale dell'Udc, “come risposta alla constatazione che la politica, quella vera, legata al termine “polis” (città, comunità di cittadini) ,che mira al bene comune e alla realizzazione delle decisioni collettive, è drammaticamente sovrastata dall'azione di gruppi di pressione, portatori di interesse particolari, che ne hanno minato l'efficacia”, spiegano i fondatori.

“Di qui il disinteresse crescente e lo sconforto dei cittadini che si sono progressivamente allontanati dalla politica, nella convinzione che i provvedimenti presi dalla classe dirigente siano eventi ineluttabili che cadono loro addosso senza possibilità di evitarli o modificarli. Considerazioni pericolose che, allontanando il cittadino dal contesto socio politico in cui vive, minano il concetto stesso di democrazia, che affonda le sue basi sulla partecipazione. Di qui l'idea di dar vita ad un progetto che avesse nei suoi principi fondanti, la collaborazione ed il confronto delle idee, come elementi imprescindibili. Un movimento politico, in quanto è la politica che è deputata a risolvere i problemi del Paese o del territorio, ma non partitico, in quanto chiunque può entrare a far parte della “Officine delle Idee”, luogo, anche fisico (la sede è presso il Centro Culturale San Francesco di Via Marcolini ), in cui verranno elaborati progetti concreti, avvalendosi delle competenze di ciascun partecipante, chiedendo proprio un contributo di esperienze maturate nel proprio settore lavorativo”.

Nove le testimonianze di esponenti della società civile, che hanno riguardato diversi temi già oggetto di elaborazione all'interno dell'Officina della Idee: la sanità (Germano Pestelli e Giorgio Maria Verdecchia), scuola e istruzione (Patrizio Lostritto), famiglia (Giorgia Reggiani), cultura (Andrea Bernabei), welfare (Chiara Mascellani), cooperazione e terzo settore (Daniele Severi), giovani (Adamo Pittalis), sicurezza (Roberto Galeotti). Idee e progetti concreti, alcuni già redatti e pronti per essere discussi pubblicamente, altri in  via di definizione. Spetterà, poi, a Roberto Feroli, coordinatore dell'Officina delle Idee, farsi carico di consegnare ad Andrea Pasini e agli amministratori che vorranno aderire al progetto, il materiale elaborato perchè sia esaminato e discusso nelle opportune sedi decisionali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento