menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Natale, Italia Viva: "Illuminare e valorizzare la Torre Civica". La replica: "Meglio informarsi"

E' la richiesta del consigliere comunale di Italia Viva a Forlì, Massimo Marchi

"Illuminare e valorizzare la Torre civica per le feste". E' la richiesta del consigliere comunale di Italia Viva a Forlì, Massimo Marchi, secondo il quale "l'amministrazione comunale deve fare una scelta che unisca tutta la città, illuminando un simbolo laico di tutti i forlivesi, nei quali ogni forlivese si può rispecchiare". Argomenta Marchi: "La giunta Zattini ha scelto, senza che fosse stato richiesto dai diretti interessati e neppure dal Vescovo, di destinare ben 250mila euro per l'illuminazione dei campanili della città. Una scelta che non condividiamo per l'importo stanziato, viste le molte altre priorità che devono essere affrontate, ma poichè non siamo pregiudizialmente contrari a valorizzare le nostre parrocchie che rappresentano nuclei di aggregazione fondamentali, riteniamo che compito di una amministrazione sia valorizzare i simboli unificanti di tutto il territorio". "Per questo - conclude - auspichiamo che si voglia prendere in considerazione la nostra proposta, di illuminare e valorizzare in modo adeguato anche la nostra Torre civica, emblema trasversale della Forlì di ieri, di oggi e di domani".

Replica l'assessore al Centro Storico, Andrea Cintorino: "Consiglio all’esponente di Italia Viva, Massimo Marchi, di informarsi bene prima di suggerire a questa amministrazione cosa deve fare in vista del Natale. Prima di tutto perché eviterebbe delle sonore figuracce sul fronte delle iniziative che si svolgeranno nel corso delle prossime festività, e poi perché dimostrerebbe una conoscenza più approfondita del territorio che, perlomeno delle intenzioni, dovrebbe rappresentare. Se si fosse premurato di interpellare questa Giunta e in particolare la sottoscritta, saprebbe benissimo che la Torre Civica è uno dei tanti edifici pubblici del nostro centro storico che verranno illuminati in occasione del Natale. Questo perché la valorizzazione dei nostri simboli, alla pari dei campanili, è sempre importante. Mi spiace che il consigliere Marchi pensi che questa amministrazione voglia sottovalutare il valore storico, civico e aggregativo della Torre. Non è così e per la prossima volta, volendogli evitare spiacevoli scivoloni, sono a sua disposizione per avere maggiori informazioni sul Comune in cui è stato eletto".

Marchi ha risposto all'assessore: "Dispiace che l'assessore Cintorino senta il dovere di replicare in maniera stizzita a una proposta costruttiva. Una proposta che ci fa piacere leggere che verrà accolta, dal momento in cui fino ad oggi non si era mai sentito parlare di un progetto di illuminazione specifico per la torre civica, simbolo trasversale di tutti i forlivesi. Infatti nella sua replica non cita alcun documento o altro a cui fare riferimento per verificare le intenzioni dell'amministrazione. Attendiamo con cuiorisità di verificare quale sarà il progetto che interessa la Torre che più di tutte è simbolo della città e invitiamo l'assessore a mettersi il cuore in pace: non è scritto da nessuna parte che prima di avanzare idee e proposte pubbliche nell'interesse della città le si debba chiedere il permesso". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento