menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Neve, niente soldi dall'Europa: "Colpa dei furbetti del quartierino"

“L'Unione europea non stanzierà neppure un euro per finanziare le zone colpite dalle nevicate del febbraio scorso. Una notizia molto negativa per il territorio romagnolo" dice Marco Di Maio (PD)

“L'Unione europea non stanzierà neppure un euro per finanziare le zone colpite dalle nevicate del febbraio scorso. Una notizia molto negativa per il territorio romagnolo, in particolare per quello forlivese. Costretto a pagare il prezzo più salato per un Paese in cui si cerca sempre di ottenere qualcosa attraverso la furbizia, lo stratagemma, l'aggiramento delle regole”. Lo afferma Marco Di Maio, segretario territoriale del Pd forlivese e consigliere comunale a Forlì, a proposito della conferma ufficiale che l’Unione europea non stanzierà un soldo per sostenere i territori colpiti dal nevone (LEGGI LA NOTIZIA)
 
“A causa delle richieste di risarcimento troppo ingenti arrivate anche da Regioni colpite marginalmente dalla neve, infatti, saltano gli aiuti dell'Unione europea – prosegue - per le Regioni, le Province e i Comuni che effettivamente hanno subito pesanti danni per il 'nevone' del febbraio scorso”.
 

“Questo significa non pagare chi ha lavorato per spalare le strade – conclude Marco Di Maio -, non risarcire le aziende che hanno subito danni, mettere in fortissima difficoltà tanti piccoli Comuni già alle prese con problemi enormi nel mantenere i servizi ai cittadini, dare un ulteriore colpo all'economia. O cambia l'approccio culturale oppure continuando a sopportare il modello dei "furbetti del quartierino" saremo destinati ad un futuro infausto”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento