Nove milioni per una serie di cantieri, Mezzacapo attacca Drei: "Risorse grazie al governo"

Daniele Mezzacapo, candidato nel Centrodestra per Forlì e indicato come vicesindaco, riferisce di "non tollerare quella che definisce l'ultima presa in giro ai forlivesi da parte del sindaco Drei"

"E' comico vedere chi ogni giorno ha criticato il Governo, prendersi ora i suoi meriti. Il sindaco di Forlì Davide Dei è abile a girare la frittata e far credere di aver fatto un buon lavoro e rimediato 9 milioni di avanzo di bilancio da poter spendere per diverse opere. Ricordo al sindaco di Forlì che è grazie al Governo Lega-5Stelle se ora queste risorse si possono spendere. Fino adesso non era stato fatto nulla e tutto restava in un limbo. La cosa più grave e che tutto il Partito Democratico ogni giorno attacca il governo per cercare un po’ di visibilità, ma ancora una volta abbiamo dimostrato che, a differenza loro, noi pensiamo prima ai cittadini e al territorio". Daniele Mezzacapo, candidato nel Centrodestra per Forlì e indicato come vicesindaco, riferisce di "non tollerare quella che definisce l'ultima presa in giro ai forlivesi da parte del sindaco Drei che con enfasi ha annunciato una serie di lavori da compiere in città, senza avere spiegato alla gente che questo è stato possibile solo per come ha lavorato il nuovo Governo e i parlamentari leghisti". 

"Nessun Governo come questo - dice il leghista Mezzacapo - ha dato attenzione e risorse agli enti locali, in particolare nella nostra provincia. Pensare che proprio il Pd e Drei, ma anche il deputato Marco Maio, annunciavano catastrofi e ora vederli salire nel carro dei bravi amministratori è la prova provata dell'incapacità e dell'inezia di questo Centrosinistra. Dal Bando Periferie al fondo Imu-Tasi i falsi allarmi lanciati dal Partito Democratico si sono rivelati per quel che erano: bufale gridate per ottenere in maniera meschina dei consensi e gettare fango sull'esecutivo in carica. Ora fra l'altro, molte di queste risorse che erano ferme, sono state destinate dal Governo anche alle Province dopo che la disastrosa riforma Renzi-Delrio aveva lasciato totalmente abbandonate a se stesse le amministrazioni provinciali lasciando loro però alcune competenze, ma svuotandole di risorse economiche. Ora, grazie all'azione leghista, le province e i Comuni potranno utilizzare gli avanzi di amministrazioni per investimenti a favore dei cittadini. Lo spieghi Drei. Prima di togliere il disturbo faccia almeno un atto di onestà. Non è giusto nemmeno che negli ultimi 50 giorni del suo mandato, il sindaco e la sua Giunta abbiano deciso a loro piacimento come impiegare queste risorse vincolando la prossima amministrazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non rispondeva al telefono: trovato senza vita seduto sul divano davanti alla tv

  • Si apparta per un incontro sessuale, ma l'altro pretende del denaro: una denuncia per estorsione

  • Drammatico incidente sul lavoro: resta incastrato in un tornio e l'avambraccio resta amputato

  • "Il coraggio di dire sì al Signore": giovane architetto forlivese lascia la professione e diventa monaca di clausura

  • Un sushi in salsa romagnola: dopo le cene a domicilio la famiglia decide di aprire un ristorante

  • "Volevamo avere qualcosa di nostro": tutta la famiglia si rimbocca le maniche ed apre un bar

Torna su
ForlìToday è in caricamento