Nuova giunta regionale, Di Maio: "Romagna sacrificata. Ma a Bonaccini chiediamo politiche e investimenti, non poltrone"

Così Marco Di Maio, deputato di Italia Viva e capogruppo in Commissione Affari costituzionali alla Camera

"Voglio prima di tutto augurare buon lavoro alla nuova giunta della Regione Emilia-Romagna. Una squadra fortemente rinnovata, che vede sostituiti 8 dei dieci componenti della giunta precedente". Lo scrive su Facebook Marco Di Maio, deputato forlivese di Italia Viva e capogruppo in Commissione Affari costituzionali alla Camera all'indomani della presentazione della nuova squadra del rieletto governatore Stefano Bonaccini.

"Sacrificata la rappresentanza territoriale - continua - a proposito della quale leggo e ricevo dalla Romagna comprensibili commenti di delusione e disapprovazione, al netto delle solite strumentalizzazioni da parte di politici che farebbero meglio a tacere perché sono la dimostrazione vivente che non basta occupare delle posizioni per portare risultati: bisogna saper fare qualcosa. Il giudizio sull’attenzione riservata alla Romagna, dunque, lo daremo alla fine: perché quel che conta non sono le poltrone, ma le politiche e le decisioni che verranno assunte. In questo è fondamentale anche che il territorio romagnolo sappia lavorare con maggiore unità e ogni tanto metta da parte i campanilismi".

"A tal proposito sto inviando a tutti gli assessori una lettera in cui, oltre alle congratulazioni, offro la mia disponibilità a lavorare insieme sui temi che riguardano il territorio romagnolo e i progetti prioritari per la nostra regione. Quando si rappresentano le istituzioni è giusto e doveroso fare così. Ancora buon lavoro a tutte e a tutti”, conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • I suoi nudi artistici fanno il giro del mondo, ma lei ha scelto Forlì: "La Romagna mi ha adottata"

  • Rapinatore armato dal dentista: arraffa l'anestetico, chiede scusa e lascia pure il "pagamento"

  • Le rubano una bici elettrica, coppia finisce nel mirino della Polizia

  • Non si vedeva da alcuni giorni, trovata senza vita in casa: addio alla storica bidella

Torna su
ForlìToday è in caricamento