menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi aumenti dei ticket. Bartolini (Pdl): "Non si pensa alle famiglie"

"Mercoledì scatteranno nuovi sensibili aumenti dei ticket sanitari, aumenti decisi dalla giunta regionale con una delibera del 19 dicembre scorso"

“Mercoledì scatteranno nuovi sensibili aumenti dei ticket sanitari, aumenti decisi dalla giunta regionale con una delibera del 19 dicembre scorso che va ad aggiornare il nomenclatore tariffario delle prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale". Lo ricorda il consigliere regionale Luca Bartolini (Pdl) che ha presentato un'interrogazione per sapere come mai, anche in questa occasione, la giunta non abbia introdotto misure che tengano conto dei carichi famigliari.


“A parole la sinistra si proclama attenta alle famiglie, ma nei fatti continua a far pesare sui nuclei familiari ogni aumento che decide - prosegue l'esponente del Pdl - proprio come sta facendo la giunta Errani. Ci sarebbe stato il tempo per intervenire, ma evidentemente la maggioranza di sinistra non l'ha voluto fare: da quando sono stati reintrodotti i ticket per farmaci, visite ed esami specialistici, con una modulazione basata sul reddito familiare lordo, è stato proposto da più parti di applicare un nuovo modello per il calcolo dei ticket che tenga conto della composizione familiare e dei carichi di cura. L'Isee poteva essere una soluzione e su queste possibile alternativa si era espresso positivamente anche il Forum delle Associazioni Familiari dell'Emilia-Romagna. Anche l'assessore Lusenti in più occasioni si era detto disponibile a cambiare modello per la determinazione del ticket, ma poi il tempo è passato e nulla, come al solito, è cambiato. Anzi, anche questi nuovi aumenti che partiranno da mercoledì rappresentano un ulteriore aggravio per le famiglie. Basta alle solite generiche promesse - conclude Luca Bartolini - la giunta regionale convochi tutti i soggetti interessati e dia finalmente un segnale di attenzione alle famiglie emiliano-romagnole".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento