Nuovo Dpcm in arrivo, Marco Di Maio: "Consentire incontri fra congiunti fuori comune e fuori regione"

"Nel passaggio a Montecitorio abbiamo sancito un impegno solenne al Governo - commenta il deputato romagnolo Marco Di Maio - e cioè quello di consentire almeno quegli spostamenti che consentano il ritorno nel luogo di residenza e domicilio".

Mercoledì alla Camera e al Senato il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha illustrato i principali contenuti del prossimo Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri (Dpcm) che presumibilmente allenterà le misure di contrasto al Covid attualmente in vigore. "Nel passaggio a Montecitorio abbiamo sancito un impegno solenne al Governo - commenta il deputato romagnolo Marco Di Maio - e cioè quello di consentire almeno quegli spostamenti che consentano il ritorno nel luogo di residenza e domicilio".

Secondo il parlamentare, capogruppo in Commissione Affari costituzionali alla Camera, "consentire ai congiunti fuori comuni e ai congiunti fuori regione, oltre a chi vive all'estero per ragioni di studio e lavoro, di incontrarsi per le festività natalizie non significa mettere a repentaglio la lotta al Covid, ma consentire alle persone di vivere il Natale con i propri cari o alle persone che hanno relazioni stabili di incontrarsi per le festività, non mette a repentaglio la lotta al Covid".

Nello stesso tempo l'impegno chiesto al Governo dalla maggioranza parlamentare che lo sostiene è che "contestualmente all'emanazione del nuovo Dpcm - spiega ancora Marco Di Maio - vengano varate adeguate e rafforzate azioni di ristoro per le attività penalizzate dalle misure restrittive".  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una domenica con il ritorno della neve a bassa quota: le previsioni e l'allerta meteo

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

  • La morte improvvisa dell'infermiere Maurizio: "La sua umanità e il suo sorriso resteranno vivi ed indelebili nei nostri cuori"

  • Coronavirus, palestre ancora chiuse. "Contagi ancora alti. La riapertura è lontana"

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

Torna su
ForlìToday è in caricamento