Sabato, 31 Luglio 2021
Politica

E' il sindaco di Bertinoro Gabriele Antonio Fratto il nuovo presidente della Provincia

Hanno votato complessivamente 264 tra sindaci e consiglieri comunali, pari al 61,68% dei 428 aventi diritto al voto

E' il sindaco di Bertino, Gabriele Antonio Fratto, il nuovo presidente della Provincia di Forlì-Cesena. Il successore di Davide Drei ha riportato il maggior numero di voti ponderati pari a 47.010. L'altro candidato, Gianluca Vincenzi, ha riportato un numero di voti ponderati pari a 22.533. Hanno votato complessivamente 264 tra sindaci e consiglieri comunali, pari al 61,68% dei 428 aventi diritto al voto. Le operazioni di scrutinio sono iniziate subito dopo la chiusura del seggio allestito nella sede della Provincia, in piazza Morgagni.

Per il segretario territoriale del Pd, Valentina Ancarani, si tratra di "un risultato raggiunto grazie alla compattezza e alla unità dimostrate da tutto il centrosinistra del territorio provinciale. Un segnale importante che conferma ancora il detto 'l'Unione fa la forza'. Un ringraziamento speciale a Davide Drei per l'impegno (non poco) profuso in questi anni". Auguri di "buon lavoro" sono giunti anche dal deputato Marco Di Maio, che ha anche ringraziato Drei, "che ha presieduto un ente non facile da amministrare tra ristrettezze economiche e incertezze legislative". Anche Vincenzi ha rivolto a Fratto "i sinceri auguri di buon lavoro. Desidero ringraziare tutti coloro che si sono mobilitati per me, dimostrandomi stima e sostegno; purtroppo, come facilmente prevedibile, ha vinto la solita politica corporativa che premia la bandiera anche a discapito del proprio territorio".

"Mi riferisco in particolare al bruttissimo risultato ottenuto nei comuni appartenenti alla fascia tra i 10.000 ed i 30.000 abitanti ed in particolar modo ai Comuni di Savignano, San Mauro, Gambettola e Cesenatico che hanno ritenuto che a presiedere la nostra Provincia fosse ancora un sindaco del territorio forlivese - attacca -. Anulla sono valse tutte le loro lagnanze ed i loro piagnistei che più volte hanno manifestato nella Giunta dell'Unione del Rubicone contro la Provincia, fortemente sbilanciata sui grandi centri di Forlì e Cesena".

Vincenzi sottolinea anche la bassa affluenza alle urne: "Vorrei segnalare a tutti i colleghi consiglieri e sindaci che un'affluenza del 61% non è certo un buon esempio che diamo ai nostri concittadini, verso i quali molto spesso lamentiamo uno scarso interesse alla partecipazione al voto. Peccato per l'occasione persa. Con l'auspicio che il futuro della nostra Provincia sia più roseo e "riordinato" del presente, rivolgo i miei auguri di buon lavoro a tutto il personale di questo Ente barbaramente falcidiato da una politica sconclusionata e senza sicure prospettive".

Per il leader della Lega Nord Romagna, Jacopo Morrone, "la sfida sarà lavorare con il Governo e le amministrazioni locali per l’elezione diretta del presidente e dei consiglieri rovinciali, per avere Province più attente al territorio e meno burocratizzate, con l’obiettivo di diventare uno ‘sportello’ per fornire servizi e risposte ai cittadini e alle aziende".

"Bilancio più che positivo per il centrosinistra e per il Pd alle elezioni provinciali. Mi congratulo con i nuovi presidenti di Provincia e con Gabriele Fratto - commenta il segretario del Pd dell'Emilia-Romagna Paolo Calvano - Abbiamo ottenuto questi risultati grazie alla compattezza del Pd e del centrosinistra e grazie ad una capacità di dialogo con alcune forze civiche che possono consentirci di allargare il campo anche in futuro. La destra vince a Piacenza con una candidata unica eletta però con meno del 50 per cento di partecipazione. Il M5S invece ormai ha preso l'abitudine di dire una cosa e farne un'altra. Avevano dichiarato di non partecipare al voto, invece i loro rappresentanti sono andati a votare e hanno votato a destra. Il M5S è ormai un'appendice della Lega, sia al Governo del Paese che nel territorio. Anni fa quando a Comacchio i rappresentanti del 5 Stelle parteciparono al voto per le Province furono cacciati, oggi non succederà perché hanno cambiato pelle e i fatti lo dimostrano". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' il sindaco di Bertinoro Gabriele Antonio Fratto il nuovo presidente della Provincia

ForlìToday è in caricamento