menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ordine pubblico in centro, il Pdl chiede l'aiuto della Municipale

La richiesta arriva dai consiglieri comunali del Pdl Fabrizio Ragni e Alessandro Spada. "Chiediamo anche attraverso un'interpellanza urgente al sindaco di Forlì un maggior impegno della Polizia Municipale"

“Da tempo si registrano in alcune aree del centro storico fenomeni di degrado urbano che stanno suscitando una forte percezione d’insicurezza tra i cittadini. Nel congratularci con l’ottimo operato di Carabinieri e Polizia di Stato, che stanno compiendo numerosi controlli e accertamenti di reati che in taluni casi hanno consentito arresti, chiediamo anche attraverso un’interpellanza urgente al sindaco di Forlì un maggior impegno in tal senso della Polizia Municipale”. La richiesta arriva dai consiglieri comunali del Pdl  Fabrizio Ragni  e Alessandro Spada

“La Municipale infatti, attraverso una maggiore attenzione nei confronti del degrado urbano, potrebbe fornire un grande supporto a Carabinieri e Polizia di Stato, consentendo così il ripristino di un accettabile ordine pubblico in centro storico.  Tra i compiti della Municipale non può esservi soltanto quello di sanzionare i gestori dei locali pubblici che spesso faticano a rispettare obsoleti regolamenti comunali, oppure quello di far multe a distratti automobilisti anche quando commettono innocue infrazioni.  Per prevenire e contrastare il degrado urbano, più evidente soprattutto durante le ore notturne, serve con rapidità un’azione concertata di tutti i soggetti che operano nel campo della sicurezza, inclusa la Polizia Municipale”.
 
"Oltre ai casi ormai noti delle zone di via Regnoli e di galleria Mazzini, ciò è ben evidente in piazzetta della Misura e nell’area del chiostro di San Mercuriale. Non può inoltre non preoccupare la furiosa rissa avvenuta di recente in occasione della riapertura della discoteca in via dei Filergiti”.

 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Troppo stress nel lavorare da casa: il burnout da smart working

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento