Domenica, 14 Luglio 2024
Centro storico

Parcheggio sotterraneo in Piazza del Carmine, la voce del no: "Ci sono già esperienze negative. Farlo non ha senso"

Contro la proposta di Forza Italia si schiera l'ex vicesindaco della giunta Balzani e membro del Comitato per il Rilancio del Centro Storico di Forlì, Giancarlo Biserna

"No al parcheggio sotterraneo in Piazza Del Carmine". Contro la proposta di Forza Italia si schiera l'ex vicesindaco della giunta Balzani e membro del Comitato per il Rilancio del Centro Storico di Forlì, Giancarlo Biserna. "Da quando venne partorita l'infausta idea di fare un parcheggio sotterraneo nella piazza tantissime furono le voci di buon senso che si levarono contro, ma dal Comune nessun ascolto - premette Biserna -. Si è proceduto con delle verifiche che sono costate la bella cifra, pare, di 50mila euro ed ora imperterriti si vuole fare il progetto finanziario, che costerà anche lui chissà quanto. Tutto per poi trovare un realizzatore che dovrà pur guadagnarci ed a cui il Comune consentirà l'affare. Perché questo sarà un affare per qualche privato, ma per Forlì no di sicuro".

"Che senso ha solo pensare di fare un parcheggio sotterraneo, sbrancando una parte del centro storico, distruggendo l'ambiente, snaturando un quartiere e creando un grande buco di più di 200 posti - si chiede Biserna -. Abbiamo esperienze di parcheggi sotterranei sostanzialmente negative. Funzionano quasi tutti poco e male e danno problemi di sicurezza sia per degrado sia per ricettacolo di sbandati e per la gioia delle baby gang". Per l'ex vicesindaco si tratta di "una opera inutile per Forlì", "prima di tutto perchè parcheggi non servono. Vanno organizzati meglio e migliorati quelli che già ci sono, e sarebbero tanti. Sfido chiunque a impazzire per trovare posti auto in centro, si trovano quasi sempre".

Inoltre secondo Biserna si tratta di una proposta che arriva da "una politica vecchia per una città che non capisce che le auto avranno un destino diverso e comunque lontane dal centro. Il rilancio delle nostre 4 porte non passa da un parcheggio nel sottosuolo, ma da un vero piano di rinascita che metta in campo le migliori intelligenze per uscire dallo stallo vetrine, negozi, appartamenti sfitti, iniziative sparse e non innovative. I centri commerciali periferici si contrastano non con competizioni fuori dal tempo, ma con progetti che siano unici e caratteristici ed irripetibili in periferia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggio sotterraneo in Piazza del Carmine, la voce del no: "Ci sono già esperienze negative. Farlo non ha senso"
ForlìToday è in caricamento