Sabato, 18 Settembre 2021
Politica

Parco commerciale a Santa Maria Nuova, l'opposizione: "Il Pd ha deciso nelle segrete stanze, a noi neanche i documenti"

A Bertinoro continua a tenere banco la previsione di un'area commerciale e terziaria per 25mila metri quadri a Santa Maria Nuova, osteggiata da ambientalisti e da due assessori della stessa giunta.

"Il Partito Democratico dice si all’approvazione definitiva del POC, incluse le previsioni per il nuovo Iper si Santa Maria Nuova. Quel che resta del Partitone si è riunito nelle segrete stanze ed ha deciso l’Iper “s’ha da fare”. Il capogruppo Baraghini sostiene che sono state recepite le osservazioni e che non dovrebbero esserci sostanziali differenze rispetto all’adozione del 2017. Gli assessori Londrillo e Allegni, al contrario, sostengono che vi sono differenze di rilievo. Chissà chi ha ragione": è la presa di posizione dell'opposizione consigliare di Bertinoro, la lista civica 'Uniti per cambiare'. 

A Bertinoro continua a tenere banco la previsione di un'area commerciale e terziaria per 25mila metri quadri a Santa Maria Nuova, osteggiata da ambientalisti e da due assessori della stessa giunta. Sempre 'Uniti per cambiare': "Noi vorremmo esprimere un’opinione ma, ahimè, a cinque giorni dalla seduta consiliare non abbiamo ancora ricevuto un pezzo di carta, un’indicazione di merito sulle osservazioni, un post-it scarabocchiato dal Sindaco o anche da un semplice consigliere comunale. Nulla di nulla. Una recente commissione derubricata ad incontro informale perché l’assessore Londrillo ha protestato ed impugnato il regolamento del Consiglio Comunale facendola annullare (incontro poi di fatto monopolizzato dallo scontro interno all’attuale “maggioranza”). Ricordate qualche mese fa quando i nostri consiglieri in carica si dimisero per protesta nei confronti di un’amministrazione che aveva ratificato il fallimento delle Terme di Fratta senza spendere una parola? Ricordate le veementi parole del Sindaco che ci tacciò di voler “castrare” la democrazia non mantenendo fede al mandato datoci dagli elettori? E’ democrazia trattare un tema importante come questo nelle segrete stanze di un partito che a Bertinoro non esiste più se non negli interessi di parte di pochi? E’ democrazia estromettere di fatto 12.000 cittadini per 4 anni da ogni tipo di dibattito? E’ democrazia governare rimanendo chiusi nei propri uffici senza alcun confronto? Caro PD, la democrazia è altro! La democrazia è anzitutto trasparenza e confronto. Baraghini ha detto che “con serenità il gruppo consigliare sta visionando i documenti”. Beati loro, evidentemente esistono consiglieri di serie A e consiglieri di serie B".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco commerciale a Santa Maria Nuova, l'opposizione: "Il Pd ha deciso nelle segrete stanze, a noi neanche i documenti"

ForlìToday è in caricamento