Pd, Pari opportunità e famiglie: Zingaretti nomina la forlivese Lucia Bongarzone responsabile nazionale

"Vogliamo congratularci con Lucia per il prestigioso incarico - commentano i segretari Daniele Valbonesi e Maria Teresa Vaccari - meritato riconoscimento dell'impegno di tanti anni per la Conferenza delle Donne Democratiche e sui temi delle politiche di genere"

La forlivese Lucia Bongarzone, coordinatrice regionale della Conferenza delle Donne Democratiche, è stata nominata dal segretario nazionale del Pd Nicola Zingaretti responsabile nazionale Pari Opportunità e Politiche per le Famiglie. "Ringrazio il segretario Zingaretti e i dirigenti del Pd per la nomina a responsabile nazionale del dipartimento pari opportunità e politiche per le famiglie. Un incarico che ricoprirò con lo stesso impegno, la stessa passione e la stessa dedizione che ho messo in questi anni alla guida della conferenza regionale delle Donne Democratiche dell’Emilia-Romagna. Bisogna affrontare l’emergenza e ripartire per ricostruire un’Italia diversa - dichiara Bongarzone - nella quale il ruolo delle donne sia centrale e decisivo. Un’Italia dove ci sia parità di salario e di opportunità tra donne e uomini e dove la cura dei più piccoli e dei più anziani non ricada totalmente sulle famiglie e, quindi, come spesso accade sulle donne. La ricostruzione sta già iniziando, dobbiamo trasformarla in un’opportunità per andare avanti tutte e tutti per una svolta nella cultura di genere che non può più aspettare".

"Vogliamo congratularci con Lucia per il prestigioso incarico - commentano i segretari Daniele Valbonesi e Maria Teresa Vaccari - meritato riconoscimento dell'impegno di tanti anni per la Conferenza delle Donne Democratiche e sui temi delle politiche di genere. Il territorio forlivese e tutta la Regione Emilia-Romagna - concludono i segretari dem - sono sempre stati all'avanguardia sui temi della parità, sia come amministrazioni di centrosinistra che come Partito Democratico. Negli anni hanno saputo valorizzare il ruolo delle donne e promuovere buone prassi per la promozione delle pari opportunità, del contrasto alle discriminazioni e alla violenza contro le donne. Siamo quindi sicuri che Bongarzone nel suo nuovo ruolo saprà portare e condividere questa decennale esperienza anche a livello nazionale".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento