menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pdl duro con il sindaco: "Vada pure a Roma, tanto per Forlì non ha fatto nulla"

“Il nostro sindaco Roberto Balzani ha appena fatto sapere, attraverso la stampa, che di recente è stato a Roma. Si è detto “interessato” a un ruolo politico nazionale per il suo disastrato partito. Quel che stupisce è l’assenza di un commento sulla sua Forlì"

Il nostro sindaco Roberto Balzani ha appena fatto sapere, attraverso la stampa, che di recente è stato a Roma. Si è detto “interessato” a un ruolo politico nazionale per il suo disastrato partito. Quel che stupisce è l’assenza di un commento sulla sua Forlì, la città di cui è ancora sindaco. Solo che il professore sembra essersene dimenticato, visto che ultimamente le sue attenzioni sono rivolte quasi esclusivamente a quello che accade nella capitale”. La pungente critica arriva dal consigliere comunale del Pdl, Fabrizio Ragni.

“Balzani restituisce l’immagine di un primo cittadino lontano dai problemi di Forlì. Il suo mandato è coinciso con il periodo più grigio per la nostra città. Facile dire che è colpa della crisi. Ma l’amministrazione, in questi anni, ha dimostrato di non essere all’altezza. Due casi sono emblematici: il centro è sempre più in declino e il Comune non è riuscito a trovare alcuna misura strutturale per rilanciarne l’immagine (a proposito, che fine ha fatto la proposta spot di dare agevolazioni sull’Imu?), l’aeroporto è rimasto senza voli e Seaf si avvia al fallimento. - insiste Ragni - È soprattutto per questo che sarà ricordato Balzani. Poi il professore fa sapere che potrebbe ricandidarsi a un secondo mandato come sindaco. Soluzione che per lui sembra essere quasi un ripiego. Forse per i forlivesi è meglio che vada a Roma. Sindaco, se vuole trasferirsi nella capitale faccia pure. Non ci mancherà”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento