Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica

Piano regionale Trasporti 2025, Pompignoli (Lega) interroga la Regione. "Entro fine anno il voto"

Il consigliere leghista ha chiesto tempi e modi con cui l’Assemblea legislativa potrà affrontare il tema

“Quando verrà iscritto all’ordine del giorno dell’Assemblea Legislativa il Piano Regionale sui Trasporti 2025, così da procedere con la sua discussione e approvazione definitiva?” Questa la domanda circostanziata con cui Massimiliano Pompignoli (Lega) chiede lumi alla Giunta sul calendario per la discussione del Piano Regionale Trasporti 2025, sottolineando come tale atto sia “il principale strumento di pianificazione con cui la Regione stabilisce indirizzi e direttive per le politiche regionali sulla mobilità e fissa i principali interventi e le azioni prioritarie da perseguire nei diversi ambiti di intervento”.

Pompignoli, nel ripercorrere l’iter amministrativo del documento, fa presente che ad oggi in Regione è ancora vigente il Prit 1998 (di cui il Prit 2025 doveva essere la naturale evoluzione) ma, dopo oltre 20 mesi dalla trasmissione all’Assemblea del testo definitivo da parte della Giunta, “per ragioni sconosciute e non condivise con il territorio, gli enti locali e i gruppi consiliari non è ancora stato approvato”.

In sede di risposta, il sottosegretario alla presidenza della Giunta Davide Baruffi ha chiarito che "la proposta di approvazione del PRIT 2025 era stata trasmessa dalla Giunta nell'ottobre del 2019 ma i termini per la scadenza della decima legislatura ne hanno precluso l'esame celere". Baruffi ha poi ricordato il difficile periodo pandemico tutt'ora in corso e la nascita del "Patto per il lavoro e il clima", che ha significato un sensibile addendum anche per il Piano Regionale dei Trasporti.

"Entro la fine dell'anno - ha concluso il Sottosegretario - il Piano verrà discusso e posto in votazione dell'Assemblea, ma abbiamo bisogno di inserirlo in un quadro compatibile sia con il Patto per il lavoro regionale che con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che entrambi attuano forti richiami alla mobilità sostenibile". Pompignoli, stigmatizzando come il Piano per il Lavoro e il clima "venga spesso usato come un parafulmine di fronte alle nostre richieste di informazioni", si è detto soddisfatto della risposta fornita in attesa di osservare da vicino l'iter del PRIT 2025.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano regionale Trasporti 2025, Pompignoli (Lega) interroga la Regione. "Entro fine anno il voto"

ForlìToday è in caricamento