menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

PolStrada di Rocca, Pompignoli (Lega): "Ennesimo fallimento del governo Conte. No al mini-presidio"

Il consigliere della Lega Massimiliano Pompignoli commenta l'informativa del ministero dell'Interno sulla chiusura della PolStrada di Rocca San Casciano ai parlamentari forlivesi

 “Un fallimento. Inutile girarci intorno". Così il consigliere della Lega Massimiliano Pompignoli commenta l'informativa del ministero dell'Interno sulla chiusura della PolStrada di Rocca San Casciano ai parlamentari forlivesi. "Abbiamo spiegato e motivato le ragioni per cui il distaccamento della Polizia stradale di Rocca San Casciano è indispensabile - ricorda l'esponente del Carroccio -. Ma il Governo giallorosso non ha ascoltato. Noi della Lega certamente non molleremo. E’ invece evidente la frustrazione di chi rappresenta nel nostro territorio i partiti di maggioranza di fronte al muro opposto dai vertici del ministero dell’Interno".

"E certamente il presidio della Polstrada di Rocca non può essere sostituito da un mini-presidio della Questura con compiti amministrativi - evidenzia Pompignoli -. Si tratta dell’ennesima dimostrazione che il Governo Conte bis è impermeabile a qualunque sollecitazione e non ha alcun interesse nei confronti dei territori. Ma, d’altra parte, se consideriamo l’immagine che ha dato di sé in questo periodo di emergenza non ci possiamo stupire. Per quanto ci riguarda sosterremo ogni iniziativa concreta e costruttiva finalizzata al mantenimento del distaccamento".
 

In Evidenza
social

Scroccadenti romagnoli, uno tira l'altro: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento