rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
L'approfondimento

Pompignoli (Lega) a "Salotto Blu": "In consiglio regionale 9 romagnoli e 41 emiliani. Serve riequilibrare la rappresentanza"

Pompignoli ha anche annunciato una sua iniziativa di modifica della legge elettorale in Emilia Romagna, spiegando che "la Romagna, con circa un milione e duecentomila abitanti, avrebbe diritto ad almeno tredici consiglieri regionali, invece ne esprime solo nove"

Massimiliano Pompignoli, consigliere regionale e capogruppo di maggioranza in Comune a Forlì, ha preso parte alla trasmissione televisiva "Salotto Blu" condotta da Mario Russomanno che andrà in onda stasera, giovedì, alle 23 su Video regione, canale 99 del digitale terrestre. "Sono favorevole alla possibilità di un terzo mandato per i Governatori, che sia il caso di Zaia in Veneto o di Bonaccini in Emilia-Romagna - ha spiegato Pompignoli - i cittadini decideranno con il loro voto se confermarli o meno".

"Non so quando si voterà per le regionali in Emilia-Romagna, dipenderà anche dalla scelta che farà Bonaccini, comunque il centro destra sarà in grado di presentare una candidatura molto competitiva", ha aggiunto. Pompignoli ha anche annunciato una sua iniziativa di modifica della legge elettorale in Emilia Romagna, spiegando che "la Romagna, con circa un milione e duecentomila abitanti, avrebbe diritto ad almeno tredici consiglieri regionali, invece ne esprime solo nove. Le cose devono cambiare: una maggiore rappresentanza in Assemblea regionale, a qualunque partito appartengano gli eletti, darebbe più forza alle ragioni e alle prospettive della nostra terra".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pompignoli (Lega) a "Salotto Blu": "In consiglio regionale 9 romagnoli e 41 emiliani. Serve riequilibrare la rappresentanza"

ForlìToday è in caricamento