Politica

Scelta Civica si divide anche a Forlì: nascono i 'Popolari per l'Italia'

Anche a Forlì nasce il partito politico “Popolari per l’Italia”, che sorge dalla frattura in seno a Scelta Civica, con la fuoriuscita della componente popolare.

Anche a Forlì nasce il partito politico “Popolari per l’Italia”, che sorge dalla frattura in seno a Scelta Civica, con la fuoriuscita della componente popolare. A formare il nuovo raggruppamento politico, dopo che anche in Parlamento si sono formati i nuovi gruppi, sono Romano Baccarini, Danilo Casadei, Franco D’Emilio, Giacomo Mattarelli, Gigi Mattarelli, Pierfrancesco Padovano e Paolo Poponessi.

Spiegano i nuovi “Popolari per l'Italia”: “Abbiamo condiviso sin dall’inizio, con entusiasmo, il progetto politico nato attorno al sen. Mario Monti e sfociato nella costituzione di Scelta Civica; di recente abbiamo seguito la crisi politica in seno a Scelta Civica, culminata nella separazione tra coloro che undici mesi fa avevano fondato il partito. E’ stato un processo che purtroppo non ha avuto il suo compimento come partito democraticamente organizzato e ciò ha indebolito l’obiettivo di costruire un progetto politico assieme a molti altri compagni di strada, a partire da chi aveva aderito al progetto di Scelta Civica”.

Ed infine: “Rimaniamo comunque convinti dell’intuizione che è stata alla base del progetto da noi condiviso alla fine del 2012, con cui Monti e la sua azione riformista di forte stampo europeo intendevano rinnovare il paese dopo 20 anni di scontro fra due fazioni che hanno bloccato l’Italia e per progettare una nuova democrazia dell’alternanza di tipo europeo. Noi continuiamo a credere in un progetto popolare, laico, che restituisca fiducia agli italiani, coraggioso nelle riforme, solidale nel rispondere ai bisogni dei più deboli, amico degli imprenditori, vicino ai bisogni delle famiglie, interprete delle necessità delle generazioni dimenticate. Per questo esprimiamo la nostra adesione all’iniziativa culminata con la formazione dei gruppi parlamentari “Popolari per l’Italia” e intendiamo sostenere questo progetto, rendendolo visibile anche a livello locale”.

Ed infine aggiungono: “Sempre a livello locale vogliamo lavorare per una ripresa dello spirito civico, proponendo nello specifico di Forlì, un programma e un metodo per le prossime elezioni amministrative trasversale, che unisca le energie e le volontà positive per il rilancio di Forlì, per reagire alla crisi, per trovare una via d’uscita al declino e alla sfiducia che attanagliano in particolare il nostro territorio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scelta Civica si divide anche a Forlì: nascono i 'Popolari per l'Italia'

ForlìToday è in caricamento