Messa all'istituto Matteucci, Possibile: "Ciò che è successo è molto grave"

Per Possibile quanto accaduto "contrasta pienamente col principio di laicità della Repubblica"

"Ciò che è successo è molto grave". Il comitato Possibile di Forlì-Cesena critica la decisione di svolgere una funzione religiosa durante l'orario di lezione. Per Possibile quanto accaduto "contrasta pienamente col principio di laicità della Repubblica". Possibile ricorda che "sta portando avanti da tempo una battaglia per uno stato veramente laico e per una scuola pubblica gratuita e di qualità, per tutte e tutti", ribadendo che è " gravissimo ciò che è successo".

Possibile fa anche riferimento ad presunta "una strumentalizzazione politica" a seguito della messa, con un "richiamo diretto al Ministro Salvini verso la celebrazione della Messa cattolica nella scuola pubblica". "Chiediamo che il Comune e il Provveditorato agli studi si attivi al più presto per fare luce su ciò che è successo, e continueremo a lottare perché ciò che è stabilito nella nostra Costituzione non resti solo sulla carta".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • Schianto in moto sulla Tosco-Romagnola: ferito un 28enne forlivese

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

  • Covid-19, nuova ordinanza in Emilia Romagna: contagi tra familiari, si stringono le maglie

  • Sfuriata ventosa in serata: crollano diversi alberi, serie di interventi dei Vigili del Fuoco

Torna su
ForlìToday è in caricamento