Venerdì, 19 Luglio 2024
Poste elezioni

Post elezioni, Tassinari (Forza Italia) alla coalizione: "Aiutiamo il sindaco Zattini a formare una giunta equilibrata"

Queste le parole della deputata e presidente del coordinamento regionale dell’Emilia Romagna, Rosaria Tassinari

"Aiutare il sindaco Gian Luca Zattini a formare una giunta equilibrata, in base ai risultati delle urne, agli obiettivi dei programmi elettorali votati dai cittadini e al consenso ottenuto dalla coalizione". Sono le parole della deputata e presidente del coordinamento regionale dell’Emilia Romagna, Rosaria Tassinari. Argomenta l'esponente azzurra: "In questo momento di formazione della giunta comunale di Forlì, Forza Italia, che ha portato il suo contributo con l’aumento dei consensi e con tre consiglieri eletti per la rielezione del sindaco Gian Luca Zattini e la vittoria della coalizione, chiede anche che tutte le forze della coalizione stessa siano trattate in modo equo per non creare disparità e ingiustizie".

Tassinari sottolinea come la futura giunta "dovrà governare per cinque anni in modo unitario, senza tensioni interne per il bene comune di Forlì, caratteristica della nostra amministrazione premiata dagli elettori". "Noi di Forza Italia siamo riusciti non solo a portare tre consiglieri in consiglio comunale a Forlì, ma anche a formare una squadra di persone qualificate nei vari settori della società forlivese, fra cui cittadini di origine straniera o rappresentanti delle persone più fragili, che saranno di supporto al lavoro dei consiglieri stessi e a chi ci rappresenterà in giunta - prosegue la parlamentare azzurra -. Quindi l’equilibrio delle forze politiche e civiche nella formazione della giunta chiede a tutti impegno, moderazione, ragionevolezza, giustizia e responsabilità, qualità che devono anche caratterizzare la nostra amministrazione voluta dalla maggioranza dei forlivesi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Post elezioni, Tassinari (Forza Italia) alla coalizione: "Aiutiamo il sindaco Zattini a formare una giunta equilibrata"
ForlìToday è in caricamento