menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Cristiano Frasca

Foto di Cristiano Frasca

Arrivati in 5mila a Predappio per il 90° della Marcia su Roma

Il cielo nuvoloso che minaccia pioggia e le tasse inserite per i bus turistici non hanno fermato l'ondata di nostalgici che ad ogni ricorrenza legata al duce si riversa a Predappio

Il cielo nuvoloso che minaccia pioggia e le tasse inserite per i bus turistici non hanno fermato l’ondata di nostalgici che ad ogni ricorrenza legata al duce si riversa a Predappio. Domenica sono arrivate circa 5mila persone, tra bandiere, camicie nere, teste rasate, saluti romani e cori che inneggiano a Benito Mussolini. Una ricorrenza speciale in questo 28 ottobre 2012: il novantesimo anniversario della Marcia su Roma, che tanto ha fatto discutere.



Rifondazione comunista aveva addirittura chiesto, via lettera, al questore di Forli-Cesena, Antonino Cacciaguerra, di vietare la manifestazione . Invece i pullman sono arrivati e nel Comune che ha dato i natali al duce e che conserva le sue spoglie si sono riversate circa 5mila persone, comprese famiglie con bambini al completo. Solito rito: il corteo si è snodato da piazza Sant’Antonio fino al cimitero di San Cassiano, dove c’è la tomba di Mussolini.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento