Politica Predappio

Predappio, caso commissioni. Biguzzi (Italia Viva): "Un attentato alla democrazia"

"Appoggio e condivido la scelta presa della lista Civica Generazioni in Comune che ha sottoposto quest’ultima all’esame di Prefettura e Ministero degli Interni", afferma Biguzzi

"Nel Comune di Predappio si è verificato un attentato alla democrazia". Così l'esponente di Italia Viva Sara Biguzzi, che chiosa: "A causarlo è la decisione presa dalla maggioranza di centro-destra del Comune, a guida del sindaco Roberto Canali, di abolire il carattere permanente delle Commissioni consiliari dal Regolamento comunale. Facendo parte, io stessa, di tutte le commissioni consiliari del mio comune, Forlì, mi rendo conto quanto siano efficaci per esaminare ed approfondire gli atti con i tecnici".

"Le commissioni sono uno strumento molto utile nell’interesse di tutti i cittadini -. prosegue Biguzzi -. Appoggio e condivido la scelta presa della lista Civica Generazioni in Comune che ha sottoposto quest’ultima all’esame di Prefettura e Ministero degli Interni". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Predappio, caso commissioni. Biguzzi (Italia Viva): "Un attentato alla democrazia"

ForlìToday è in caricamento