Predappio, cerimonia di consegna del premio internazionale Ahma al sindaco Frassineti

L'ufficiale conferimento dell'Austrian Holocaust Memorial Award al sindaco si terrà sabato 3 settembre, alle ore 16.00 nel Teatro Comunale di Predappio

Tutto è pronto a Predappio per la consegna del riconoscimento internazionale conferito dall'associazione Servizio austriaco all'estero al sindaco di Predappio Giorgio Frassineti. Ogni anno dal 2006 l’associazione “Österreichischer Auslandsdienst – Servizio austriaco all’estero” premia con l'“Austrian Holocaust Memorial Award” (AHMA) una persona che ha fatto ricerca sul nazionalsocialismo o sul fascismo.

Per l'edizione 2016 la scelta è arrivata per la prima volta l'Italia, al sindaco di Predappio Giorgio Frassineti, in riconoscimento al suo impegno nella ricerca svolta su fascismo e nazionalsocialismo e per la volontà dimostrata nel portare avanti una visione obiettiva attraverso un Centro di Documentazione del Novecento, in fase di realizzazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il conferimento dell'11esima edizione di AHMA si tiene nel Teatro Comunale predappiese (via Marconi 15), sabato 3 settembre alle ore 16.00.
L'incontro ufficiale, moderato da Felix Hafner, verrà aperto dalla presentazione dell’Associazione Servizio Civile Austriaco all’estero e del lavoro svolto in Italia, con lettura del messaggio augurale del presidente austriaco Heinz Fischer e del Ministro per i beni sociali Alois Stöger.
 
A seguire il discorso onorario presentato da Alberto De Bernardi, professore di Storia contemporanea presso l’Università di Bologna, e la consegna del premio da parte di Andreas Maislinger, storico e politologo austriaco, fondatore di questa organizzazione che ha il compito di tenere sempre vivo il ricordo dell'Olocausto. Le conclusioni sono affidate al sindaco di Predappio, professor Giorgio Frassineti.
 
L'evento si colloca nell'ambito dell'undicesima edizione de "I Tre Giorni del Sangiovese" in programma dal 1° al 4 settembre, kermesse all’insegna del bere bene con i grandi vini dell’Associazione per la promozione del Sangiovese di Predappio e con concerti di musica jazz, classica e popolare, stand gastronomici e prelibatezze regionali.
Per l'occasione sarà offerto anche un programma aggiuntivo di visite ad alcune città dell’Emilia-Romagna a cura dell’associazione per il Servizio Civile Austriaco all’estero, realizzate in collaborazione con il Comune di Predappio. Per maggiori informazioni sulle visite: comune.predappio@cert.provincia.fc.it; felix.hafner@auslandsdienst.at

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Invasione di vespe e calabroni: i Vigili del fuoco tempestati dalle richieste di intervento

  • Il suo corpo galleggiava in acqua: perde la vita in mare

  • Colpita dal muletto in retromarcia: infortunio mortale in azienda

  • Centauro si schianta contro l'auto in svolta e viene sbalzato contro il guard-rail: è grave

  • La consegna del pane si conclude nella scarpata, fornaio ferito all'alba nello schianto

  • Rogo nella cucina di un appartamento del terzo piano, evacuata una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento