menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presidenza Fondazione, Burnacci (Pdl): "Pinza resti all'Irst, c'è bisogno di lui"

Sulla questione della presidenza della Fondazione interviene anche il consigliere del Pdl Vanda Burnacci, ma lo fa, in maniera implicita: "Oggi sarei entusiasta di una conferma di Roberto Pinza all'IRST-IRCCS e spiego perché"

Sulla questione della presidenza della Fondazione interviene anche il consigliere del Pdl Vanda Burnacci, ma lo fa, in maniera implicita: “Oggi sarei entusiasta di una conferma di Roberto Pinza all’IRST-IRCCS e spiego perché. L’IRST-IRCCS è davanti ad una grande svolta: deve prendere il volo come istituto di ricerca sempre più, anche alla luce dell’importante recente riconoscimento nazionale. La ricerca deve spingersi ad approfondire fino in fondo le cause ambientali locali dei tumori e definire una strategia decisa, se pur graduale, di cura e difesa del nostro territorio”.

“L’IRST e il suo avvio è costato molte risorse finanziarie alla Romagna ma innanzitutto a Forlì. Soprattutto Forlì, con la sua A.U.S.L., ha fatto sforzi finanziari straordinari. Ora noi abbiamo un impegno solenne verso i nostri cittadini: ricambiare i loro sforzi con una strenua, coraggiosa lotta per la salute dell’ambiente in cui loro vivono; - insiste Burnacci - c’è da fare un grande servizio ai Forlivesi ed ai Romagnoli. Non sarei in pace con me stessa se non dicessi a voce alta che Roberto Pinza è la persona più adatta per dirigere questo coraggioso, se pur graduale, cammino, senza inutili allarmismi, dando la certezza che si va verso il meglio, costruendo un futuro migliore. All’IRST-IRCCS c’è davvero bisogno di una nuova fase della Presidenza Pinza. Ho parlato unicamente per dovere civico, per senso della cosa pubblica e sono sicura che lui capirà. Spero che altri non mettano la testa sotto la sabbia”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento