menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Primarie centrosinistra, “Bersaniani” e “Renziani” a confronto

In vista delle primarie che vedranno domenica 25 novembre gli elettori alle urne per scegliere il leader del Partito Democratico, continuano gli incontri organizzati dai Comitati a Forlì per Bersani

Sarà mercoledì alle 21 l’incontro che vedrà il faccia a faccia tra bersaniani e renziani alla Sala Hesperia di Via Roma 3, Meldola. In vista delle primarie che vedranno domenica 25 novembre gli elettori alle urne per scegliere il leader del Partito Democratico, continuano gli incontri organizzati dai Comitati a Forlì per Bersani che in quest’occasione insieme ai renziani presentano un confronto tra Andrea De Maria del Comitato per Bersani, responsabile del PD per la nuova comunicazione e organizzazione, e il “rottamatore” romagnolo Damiano Zoffoli, consigliere regionale per l’Emilia Romagna.
 
Andrea De Maria a 16 anni frequenta, nel Pci di Enrico Berlinguer, l’allora Federazione giovanile e, dal 1989 al 1991, diventa Segretario provinciale. Nel 1995 viene eletto, a 28 anni, Sindaco di Marzabotto. È stato Vice Presidente della Provincia di Bologna e componente della Presidenza nazionale dell’Unione delle Province Italiane. Nel ’99 viene eletto Segretario dei Ds.
Eletto con il 92,3% dei consensi del Partito Democratico di Bologna, diventa il primo Segretario fino al giugno 2010 e poi consigliere comunale, ora è responsabile nazionale per il PD per le nuove forme dell’organizzazione e della comunicazione politica. È componente del Comitato politico del PD dell’Emilia Romagna, del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Gramsci, fra fondatori del Consiglio di Amminitsrazione della Fondazione Imbeni.
 

Zoffoli nato a Cesenatico nel 1960, proviene dall’associazionismo cattolico, è stato segretario del Partito popolare italiano della provincia di Forlì-Cesena, socio fondatore e membro dell’Assemblea Nazionale del Partito Democratico. Dal 1997, per 8 anni, è stato Sindaco di Cesenatico. Nel 2005 è eletto Consigliere regionale nella lista Uniti nell’Ulivo e nell’VIII Legislatura ha ricoperto il ruolo di Presidente della Commissione “Politiche Economiche” dell’Assemblea. Riconfermato alle elezioni regionali del marzo 2010, è stato nominato Presidente della Commissione “Territorio Ambiente Mobilità”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Troppo stress nel lavorare da casa: il burnout da smart working

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento