menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Primarie Pd, Forlì per Cuperlo snocciola i candidati all'Assemblea nazionale

E' stata presentata martedì lista dei candidati all'Assemblea Nazionale del PD a sostegno della candidatura di Gianni Cuperlo

E' stata presentata martedì lista dei candidati all'Assemblea Nazionale del PD a sostegno della candidatura di Gianni Cuperlo. Si sono presentati, in ordine di presenza in lista Gessica Allegni, 31 anni, consigliere provinciale, Giulio Marabini, 39, presidente della seconda circoscrizione, Francesca Mercatali, 41, dipendente comunale a Modigliana, Federico Morgagni, 20, studente universitario e vicesegretario dei Giovani Democratici di Forlì.Una lista che, sottolinea il comitato Cuperlo," nasce da una scelta condivisa, senza imposizioni nazionali o di corrente e che risulta essere la lista più giovane anagraficamente delle 3 presentate a forlì a sostegno dei candidati alla segreteria nazionale".

"Abbiamo sostenuto fin dall'inizio la candidatura di Cuperlo, ritenendo fondamentale per il PD spostare l'asse della propria azione politica a sinistra, tornando a dare voce alle fasce più deboli della società e rimettendo al centro il Lavoro, la lotta alla precarietà e alla disoccupazione, proponendo ricette in netta discontinuità con quelle dell'ultimo ventennio, caratterizzate da un neo-liberismo sfrenato che ha portato ad allargare sempre di più la forbice tra ricchi e poveri del paese. A differenza di chi ritiene che la candidatura di Cuperlo sia una candidatura di continuità e di "apparato" ci teniamo a dire ad alta voce che il vero cambiamento sta in chi vuole rompere in modo netto con l'idea dei partiti personali, dell'uomo solo al comando, di una politica mediatica che mette in secondo piano i contenuti e che identifica i partiti nelle istituzioni non preoccupandosi di rappresentare un vero punto di riferimento per coloro che non hanno voce, non hanno potere e vivono ogni giorno sulla propria pelle gli effetti di una crisi devastante. Considerato poi che una grossa fetta di vecchia classe politica è presente nelle liste di Matteo Renzi, in cui si riscontra il cedimento a logiche correntizie che nulla hanno a che fare col cambiamento proposto solo a parole, è nei fatti che si riscontra la vera novità rappresentata dalla candidatura di Gianni Cuperlo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento