Domenica, 16 Maggio 2021
Politica

Profughi libici, il territorio ne ospita 113

Il consigliere provinciale del PdL Valerio Roccalbegni e i capigruppo Stefano Gagliardi (PdL) e Gian Luca Zanoni (Lega Nord) chiedono un aggiornamento della situazione sull'accoglienza dei profughi provenienti dalla Libia

Il consigliere provinciale del PdL Valerio Roccalbegni e i capigruppo Stefano Gagliardi (PdL) e Gian Luca Zanoni (Lega Nord) chiedono un aggiornamento della situazione sull’accoglienza dei profughi provenienti dalla Libia: “Da circa un anno è in funzione l’accoglienza profughi provenienti da Libia e Tunisia, emergenza che costa circa 46 euro pro capite giornalieri, più assistenza medica, trasporto ed altri interventi”.

Chiediamo di sapere quante richieste di asilo sono state accolte e, considerato che da ricerche effettuate solo 1 su 3 sono le domande di asilo approvate, cosa si deciderà per gli eventuali clandestini?”.

Risponde il vice-presidente Guglielmo Russo: “In provincia ci sono attualmente 113 presenze. La commissione di Bologna per il riconoscimento dello status di profughi politici per emergenza umanitaria sta procedendo a rilento: ci sono state 47 audizioni a Bologna, 6 sono state le domande accolte. Ci sono stati poi 17 dinieghi, che sono oggetto di 17 ricorsi. Ho posto poi questo tema: il governo ci deve chiarire poi cosa fare per coloro che non vengono riconosciuti rifugiati politici, ma comunque sono stati colpiti dall’emergenza umanitaria”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Profughi libici, il territorio ne ospita 113

ForlìToday è in caricamento