menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Provincia unica, Di Maio (PD):"Dibattito appassionante, ma priorità al lavoro"

"Positivo che un dibattito come questo si sviluppi anche pubblicamente e non rimanga dentro segrete stanze; ma sta sullo sfondo di un'altra emergenza che si chiama lavoro", ha detto il segretario del Pd forlivese a Bertinoro

“E’ una fase di difficoltà enorme per il Paese. Giusto parlare di riduzione dei costi della politica, di riordino istituzionale e di possibili scenari futuri, ma l’emergenza che abbiamo di fronte ha un nome preciso e si chiama Lavoro”. Lo ha detto Marco Di Maio, segretario del Partito Democratico forlivese, intervenendo mercoledì sera a Panighina di Bertinoro alla Festa democratica. “Dal lavoro e dalla scuola, dalla formazione, dall’università passa il futuro del Paese, che corrisponde al futuro delle giovani generazioni, dei ventenni e dei trentenni, di cui nessuno si sta occupando. Ed è allucinante vedere che in tutto questo il Governo pensi di introdurre un nuovo condono”.

 

Marco Di Maio coglie l’occasione anche per intervenire sulla discussione inerenti gli assetti istituzionali di questi giorni. “E’ una discussione appassionante – afferma – che il Partito Democratico affronterà all’interno dei suoi organismi e in tutti i luoghi possibili di confronto, ed è positivo che un dibattito come questo si sviluppi anche pubblicamente anziché rimanere chiuso in segrete stanze. E da qui, dalla riduzione dei costi e riorganizzazione dell’apparato pubblico, passa un pezzo del futuro dell’Italia e di tutti noi”.

 

“E’ una discussione, però – nota Marco Di Maio - che sta sullo sfondo di una situazione ben più pressante e preoccupante, di cui ogni giorno la gente ci chiede con estrema apprensione e preoccupazione: a settembre la crisi economica farà sentire dolorosamente il suo morso, aggravato dalle scelte irresponsabili ed ingiuste contenute nella manovra del governo. E’ una situazione che preoccupa tutte le amministrazioni locali e tutti coloro i quali sentono la responsabilità di provare a costruire proposte per il futuro, e che deve preoccupare tutti, a prescindere dal colore politico”.

 

“Questo morso si farà sentire anche nel nostro sistema economico locale, mettendo a repentaglio posti di lavoro, imprese, autonomia degli enti locali, servizi ai cittadini – conclude Marco Di Maio -. La sfida, che riguarda la politica, ma attraversa tutti i settori della nostra comunità, è, e sarà, quella di cercare una soluzione complessiva a questi problemi, consapevoli che non sarà sufficiente giocare in difesa, ma occorrerà mettere in campo il coraggio di cambiare”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento