menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Approvazione del bilancio consolidato 2018, disguido informatico fa slittare il Consiglio comunale

Il rinvio è dovuto, spiega il presidente Alessandra Ascari Raccagni, "all'impossibilità di trattazione dell'oggetto numero 83, ovvero "Approvazione del bilancio consolidato relativo all'esercizio 2018""

Slitta la seduta di Consiglio comunale convocata per lunedì 30 settembre. Il rinvio è dovuto, spiega il presidente Alessandra Ascari Raccagni, "all'impossibilità di trattazione dell'oggetto numero 83, ovvero "Approvazione del bilancio consolidato relativo all'esercizio 2018", che rappresentava l'argomento principale di convocazione della seduta consiliare". "Per un disguido di natura informatica non è avvenuta la ricezione da parte dei consiglieri comunali del fascicolo della proposta di deliberazione dello schema di bilancio consolidato entro il termine di venti giorni, previsto dall'articolo 142, comma 4, del regolamento comunale di contabilità", viene aggiunto.

"Tale disguido - chiarisce ancora Ascari Raccagni - ha determinato un vulnus al corretto esercizio delle prerogative dei consiglieri comunali connesse all'espletamento del proprio mandato, non essendo risultato sufficiente il lasso temporale di messa a disposizione della documentazione in oggetto, ricevuta dai consiglieri in occasione della convocazione del Consiglio comunale". La seduta si terrà il 14 ottobre, "consentendo in tal modo il rispetto del citato termine di giorni venti per la messa a disposizione dei consiglieri dello schema del bilancio consolidato corredato di tutti gli allegati previsti dalla legge e della relativa proposta di approvazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento