rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Politica

Ripartenza dell'aeroporto di Forlì, la Lega: "La Regione sembra cambiare idea"

Sulla situazione aeroportuale emiliano romagnola qualche punto è stato messo e qualche dubbio è stato dissipato nel corso dell’informativa regionale di  mercoledì pomeriggio in Regione

Sulla situazione aeroportuale emiliano romagnola qualche punto è stato messo e qualche dubbio è stato dissipato nel corso dell’informativa regionale di  mercoledì pomeriggio in Regione. Spiega una nota della Lega Nord: "In particolare le sollecitazioni del consigliere della Lega Nord Massimiliano Pompignoli sul futuro e gli sviluppi dello scalo forlivese hanno determinato - sembrerebbe - una definitiva presa di posizione da parte della Regione Emilia Romagna. L’Assessore Corsini, a suo dire mal interpretato nei mesi scorsi dai quotidiani locali, ha aperto uno spiraglio sull’ipotesi Ridolfi bis confermando la sua disponibilità e quella del collega ai trasporti Donini a valutare con attenzione e interesse la presentazione, da parte della nuova cordata di imprenditori romagnoli, di un masterplan credibile dopo l’aggiudicazione del nuovo bando commerciale. Condizione necessaria affinché in un futuro, speriamo prossimo, l’aeroporto di Forlì possa essere inserito nella rete degli scali di interesse nazionale stilata dal Ministero”.

“Nel corso della Commissione – aggiunge Pompignoli – l’Assessore Donini ha inoltre sottolineato come la Regione abbia formalizzato la richiesta ad Enac di indire un bando di natura commerciale, mettendo quindi in chiaro la vocazione del nostro scalo. A questo punto – conclude il consigliere della Lega – non resta che lasciare la cordata libera di lavorare e in grado di presentare, nel più breve tempo possibile, un piano di sviluppo dell’aeroporto forlivese che ne contempli una rapida riapertura”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripartenza dell'aeroporto di Forlì, la Lega: "La Regione sembra cambiare idea"

ForlìToday è in caricamento