Politica

Balzani non si ricandida, appello da Ravenna: "Ripensaci, cambia idea"

"Anche per questo mi auguro, aggiunge Mingozzi, che tu voglia rinunciare l'impegno civico come esempio di moralità e di passione; te lo dico da repubblicano che ci crede sempre e da amministratore che ti conosce nella schiettezza del tuo operato"

Il sindaco Balzani

Il vicesindaco di Ravenna Giannantonio Mingozzi ha espresso al primo cittadino di Forlì, Roberto Balzani, “tutta la mia solidarietà umana e politica per le ragioni che hai evidenziato. Nel contempo l’auspicio che tu possa cambiare idea affinché la popolazione di Forlì ti veda ancora sindaco nel prossimo mandato”. “La collaborazione tra le nostre città in questi anni è stata molto utile ed ha costituito un elemento di novità positivo per tutta la Romagna".

Continua Mingozzi: "Non voglio entrare nel merito degli aspetti personali che hai evidenziato, ma sono d’accordo con te che quando un uomo pubblico viene ingiustamente vessato da chi non ha il coraggio del confronto a viso aperto e preferisce l’anonimato, allora si tocca il punto più basso della viltà”.

“Anche per questo mi auguro, aggiunge Mingozzi, che tu voglia rilanciare l’impegno civico come esempio di moralità e di passione; te lo dico da repubblicano che ci crede sempre e da amministratore che ti conosce nella schiettezza del tuo operato e negli ideali virtuosi che ti hanno sempre accompagnato. Auguri patriottici”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balzani non si ricandida, appello da Ravenna: "Ripensaci, cambia idea"

ForlìToday è in caricamento